La città dei gatti 2021

la città dei gatti

Dal 17 al 21 febbraio 2021 torna la Città dei Gatti, la rassegna di appuntamenti dedicati alla cultura felina in occasione della Giornata Nazionale del Gatto (17 febbraio).


Nonostante DPCM, “semafori”, zone colorate, mini lockdown e l’incertezza che contraddistingue questi tempi, complicati dalla chiusura dei musei e dei teatri che impediscono incontri dal vivo e mostre, la Città dei Gatti 2021 ritorna anche quest’anno con un’edizione speciale on-line.
Questa nuova edizione avrà infatti nuove modalità, nuovi ospiti e tanta presenza “social” grazie alla collaborazione con la pagina Facebook de La Città dei Gatti, di WOW Spazio Fumetto, di YouPet, di Radio Bau,
di Gatto Magazine, di ANCOS Milano, Urban Pet
L’edizione 2021 gode inoltre del supporto del Municipio 4 e di associazioni animaliste come Mondo Gatto, Gaia Animali e Ambiente ed EARTH.
Tra le sorprese di questa edizione La Città dei Gatti è felice di riportate aWOW Spazio Fumetto, anche se in modo virtuale, Simon Tofield, il creatore di Simon’s cat, che fu ospite al Museo del Fumetto nel 2012.


IL CALENDARIO
Il programma in aggiornamento sarà disponibile sul sito www.lacittadeigatti.it.
Mercoledì 17 febbraio, ore 21.30
GIORNATA NAZIONALE DEL GATTO CON SIMON TOFIELD

L’apertura in grande stile dell’evento non poteva che spettare a Simon Tofield, disegnatore e animatore inglese che si è guadagnato fama mondiale in rete con i simpaticissimi corti di Simon’s Cat, il gattino bianco combina guai che fa impazzire il suo pazientissimo padrone.
Nata dalla convivenza con il suo gatto, la serie ha letteralmente spopolato arrivando a raggruppare più di 6 e mezzo milioni di followers.
Tofield sarà intervistato da Riccardo Mazzoni e risponderà poi in diretta
alle domande del pubblico connesso.


Giovedì 18 febbraio, ore 21.30
“Bestia che … giovedì!” speciale La Città dei Gatti
Puntata speciale di “Bestia… che Giovedì!”, la trasmissione web di YouPet che raggiunge una media di 5.000 visualizzazioni, grazie ai suoi sei ospiti (veterinari specializzati in diverse discipline) ci svelerà tutti i segreti del gatto.


Venerdì 19 febbraio, ore 21.00
“Concerto in Miao digital edition”

In diretta Facebook e Youtube dalla Sala Ottocentesca di Palazzo Mercalli di Vigevano.
Introdotti da Enrico Ercole, giornalista musicofilo e catofilo, verranno eseguiti dal vivo i brani del programma partendo dalla “Fuga del gatto” K30 (1738) di Domenico Scarlatti eseguita da Antonio Bologna, composizione talmente ardita a livello armonico da alimentare la leggenda di essere stata ispirata al compositore napoletano da una passeggiata del suo gatto sulla tastiera del suo clavicembalo!
Si prosegue poi con Wolfgang Amadeus Mozart, con il duetto “Nun liebes
weibchen”
, scritto per l’amico librettista Emanuel Schikaneder affinché potesse inserirlo in un’opera per cui ha scritto il libretto, “La pietra filosofale”, rappresentata a Vienna nel 1790: un marito trova la moglie trasformata in gatta e, non comprendendone i miagolii, si mette a
miagolare lui stesso!


Gioachino Rossini non può mancare con il celeberrimo “Duetto buffo dei due gatti” (1825), uno spassoso duettino tutto miagolii e fusa qui trasformato in un’improbabile lezione di canto.
Ad eseguire i brani dal vivo sono il tenore Danilo Formaggia, il mezzosoprano Manuela Barabino accompagnati al pianoforte da Antonio Bologna. Non mancheranno anche strizzatine d’occhio al repertorio del jazz, con la formazione residente “bottega sonora” (Marcello Turcato sax, Massimo Ronzi chitarra, Paolo Traino batteria, Andrea Cassaro basso, Antonio Bologna pianoforte) che proporrà “Pussy cat dues” di Charlie Mingus e si porrà quindi al servizio della voce di Laura Perilli in una originale interpretazione de “La gatta” di Gino Paoli e di “Tutti
quanti voglion fare jazz”
, la sfrenata jazz session che nel capolavoro disneyano “Gli Aristogatti”
E siccome c’è sempre un pizzico di politica… si scopriranno i mille segreti che si celano dietro a un immortale successo come “Maramao perché sei morto”, innocua canzonetta dal testo apparentemente squinternato ma carico di doppi sensi politici.
E non finisce qui: a simulare le feline movenze del gatto così come ce le ha descritte Sergej Prokof’ev nella fiaba musicale “Pierino e il Lupo” sarà il
clarinettista Giovanni Rotondi.


Sabato 20 febbraio, ore 21.30
“Gli aMici dei Mici”: un talk show dedicato al ricordo di Giorgio Celli, affabulatore, scienziato e gattaro, a dieci anni dalla sua scomparsa.
Tra gli ospiti il figlio di Giorgio, Davide Celli, l’etologo divulgatore
Roberto Marchesini e lo scrittore scienziato Gianumberto Accinelli.


Domenica 21 febbraio, ore 21.30
“Anteprima MAFF” – Lancio della selezione popolare per i corti che parteciperanno all’edizione Zero del Milano Animal Festival che si terrà il prossimo 17 novembre: omaggio a Simon’s Cat e ai tanti cartoonist che si sono cimentati in questo genere.
Il Milano Animal Film Fest, grazie alla collaborazione con la Fondazione Franco Fossati e WOW Spazio Fumetto, il museo del fumetto,
dell’illustrazione e dell’immagine animata e agli artisti digitali, è focalizzato sui corti animati.

Perché il mio gatto… dal 17 al 21 febbraio, alle ore 13.00
Pillole di conoscenza del comportamento dei mici domestici spiegati da etologi e comportamentisti
La città dei gatti è anche questo… dal 17 al 21 febbraio, alle ore 16.00

Per tutta la durata dell’evento saranno proposti mini documenti che ci faranno scoprire il mondo milanese dei gatti.
Tra gli argomenti la storia di Vito il Gatto Bionico, il lavoro di Mondo
gatto
e anche la vita della “mamma” dei Gatti del Castello.
I gatti di Roma – la serie dal 17 al 21 febbraio, alle ore 17.00.
Attraverso una serie di racconti e interviste Marzia Novelli ci racconta la storia del rapporto, antico e consolidato, tra i gatti e la Città Eterna e ci guida alla scoperta delle colonie feline della Capitale

Radio Bau Consiglia

Gioca a “DENTI SANI, CANI PIU’ FELICI”, il nuovo contest di RadioBau e Pedigree Dentastix

In questi giorni tante novità! Il nuovo sito di RadioBau e un importante progetto in collaborazione con Pedigree: la prima ...

Trip for Dog: la guida turistica a 4 zampe (e molto più)

Trip for Dog è la prima ed unica Agenzia Viaggi Dog Friendly (OLTA). Mai più in vacanza senza i nostri animali domestici!…