Libri

Stefano Cagno a Radiobau – “Ma se dovessi scegliere fra tuo figlio e il cane…”


“Tutto quello che dovresti sapere sulla vivisezione**MA NON VOGLIONO CHE TU SAPPIA” e’ la piccola ma importante guida scritta da Stefano Cagno su edizioni Cosmopolis.
Tutti pronti a dire “Basta Vivisezione” e poi nella nostra vita di quotidiana la lotta e’ piu’ dura… Dibattersi fra cosmestici, prodotti per la pulizia di casa, profumi, solventi ed ogni volta chiedersi “ma questa roba e’ testata o no?”
E poi? Poi magari ti confronti con un vicino di casa “profano” dell’argomento e di colpo di fa’ la domanda piu’ classica “ma se dovessi scegliere fra tuo figlio o il cane?”
Ecco questo piccolo libro, serve a questo!!! Per metterVi al corrente che siete contro la Vivisezione siete dalla parte della ragione, con tutte le spiegazione del caso. Stefano Cagno, in modo risolutivo, ha pensato di raccogliere le domande piu’ frequenti a cui ha dovuto rispondere alle sue conferenze contro la vivisezione.
“la domanda chi sciegli fra tuo figlio o il cane – dice – e’ basta sul senso di colpa, ed e’ senza risposta. Perche’ se ti chiedo chi preferisci fra te e il figlio del tuo vicino di casa??? cosa rispondi??” Restiamo con i piedi in terra, ben saldi e diamo invece dei dati molti chiari ed esplicativi per far capire che la sperimentazione sugli animali e’ futile oltre che cruenta!!!
” Pensando che su 100 Farmaci testati sugli animali, saranno validi solo 92 e di questi, una volta testati sull’uomo se ne salvano solo 8 per produrre farmaci che verranno messi in commercio, per poi scoprire che il 51% di questi farmaci si rivelera’ dannoso per l’uomo, causando in un anno 100.000 morti negli Stati Uniti, direi che la sperimentazione animale e’ Inutile”
Bene! Se avete ancora dei dubbi, comperate questo libro di Stefano Cagno, ma anche se non li avete, perche’ voglio sperare che averlo diventi un portafortuna e che un giorno diventi un cimelio, di questa grande guerra contro “la macchina del denaro” che trita emozioni, cani, scimmie ed i nostri sentimenti.
Grazie a Stefano Cagno a nome di tutti!
(Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , ,

4 Comments

Leave a Reply