News

Inaugurata nuova casa per gli orsi liberati dalle fattorie della bile in Vietnam

animal asiaVietnam, mercoledì 5 novembre 2014: Quattro nuovi recinti, in grado di contenere fino a 80 esemplari, sono stati aperti oggi, mercoledì 5 novembre, per accogliere gli orsi sottratti al crudele commercio di bile d’orso in Vietnam.

I rifugi appena costruiti sono composti da due double bear house e si trovano all’interno della riserva naturale per il recupero degli orsi di Animals Asia a Tam Dao, nei pressi di Hanoi.
Le nuove opere, che si estendono per una superficie di 12.000 metri quadrati, garantiscono un ampio spazio anche per i prossimi esemplari che verranno liberati, offrendo al contempo maggiore confort ai 110 orsi già ospitati.
Gli orsi sono stati salvati dall’industria della bile. La maggior parte di loro proviene direttamente dalle fattorie della bile del Vietnam. Con la riduzione del consumo di questa sostanza, infatti, cresce anche il numero degli animali che il Bear Rescue Centre accoglie grazie alle confische effettuate ai danni dei trafficanti al confine con la Cina.

New bear house, VBRC 3-1In Vietnam ci sono 1.978 orsi ancora detenuti nelle fattorie della bile, nonostante questa attività sia stata dichiarata illegale nel lontano 1992. Gli allevatori continuano a sfruttare le diverse scappatoie offerte da una legge approssimativa, evitando così la chiusura e l’arresto.
La bile viene estratta direttamente dalla cistifellea degli orsi con l’ausilio di un catetere metallico o attraverso una pompa a ultrasuoni.
Animals Asia lavora in Vietnam in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale.
La storica organizzazione fondata da Jill Robinson ha firmato un accordo con il governo per il salvataggio e la riabilitazione di 200 esemplari. Quando questo numero verrà raggiunto, Animals Asia continuerà nella sua lotta per porre fine in Vietnam al traffico illegale di orsi destinati alle fattorie della bile.

Tuan Bendixsen, Responsabile di Animals Asia in Vietnam, ha dichiarato:
“Questo evento è motivo di grande orgoglio per Animals Asia. Ognuno degli orsi liberati e accolti nel centro è anche un ambasciatore per la causa di tutti gli altri esemplari ancora imprigionati. Su ciascuno di loro sono tangibili i segni delle violenze subite, evidente testimonianza della crudeltà delle fattorie della bile. Quando gli orsi giungono nella nostra riserva, spesso non sono neppure in grado di camminare dopo gli anni passati in una gabbia. Trascorrono un periodo di quarantena, subiscono gli interventi chirurgici del caso, riposano e affrontano il lungo percorso di riabilitazione e integrazione con il resto del gruppo in questi bellissimi rifugi. Qui possono godere di ampio spazio in un ambiente semi-naturale, occupando lietamente il tempo in compagnia dei propri simili. Per molti di loro si tratta del primo assaggio di libertà, della prima volta che sentono l’erba sotto i piedi e la luce del sole che accarezza dolcemente il corpo martoriato.”

New bear house, VBRC 2-1L’apertura delle nuove bear house rappresenta un capitolo significativo nella storia di Animals Asia in Vietnam. La ONG si è battuta con successo contro l’ordinanza di sfratto imposta due anni fa dalle autorità locali, ed è riuscita ad ampliare le dimensioni della propria riserva naturale.

Tuan ha aggiunto:
“Esistono ancora grandi ostacoli che si frappongono alla chiusura delle fattorie della bile in Vietnam, ma siamo animati dalla ferma volontà di andare avanti fino a che lo scopo non verrà raggiunto. Le autorità politiche, le organizzazioni come la nostra e crediamo anche gli allevatori, desiderano la stessa cosa. Porre fine a questa industria è solo una questione di risorse. Risorse come questa.”

Animals Asia ha liberato più di 500 orsi tra Cina e Vietnam. In Cina gestisce due riserve naturali, una a Chengdu e l’altra a Nanning – dove è in corso il processo di trasformazione di una ex fattoria della bile in centro di salvataggio.

Per maggiori informazioni:

Antonello Palla
Italy Communications Manager
Tel. 010 0981670 – Mob. +39 333 1063893
E-mail: apalla@animalsasia.it
Website: www.animalsasia.it Blog: www.orsidellaluna.org

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply