Oggi è il World Bee Day e Angelina Jolie lo celebra così

L’attrice e testimonial Guerlain è protagonista di un’intervista e un servizio fotografico incredibili realizzati da National Geographic in occasione del World Bee Day

E’ proprio il caso di dirlo: Angelina Jolie è capace di sorprendere, sempre.

In occasione del World Bee Day, che si tiene oggi- 20 maggio- a livello mondiale, l’attrice attivista e volto di Guerlain ha deciso di posare per gli scatti della National Geographic per accrescere l’attenzione nei confronti della conservazione delle api.

Purtroppo infatti, come sappiamo, le api stanno scomparendo causando una minaccia molto pericolosa per l’equilibrio dell’ecosistema e per la salute stessa degli uomini. Angelina si fa portavoce di un programma che ha come obiettivo la formazione di donne apicoltrici in tutto il mondo.

L’intervista- come riporta l’editoriale vogue.it– si è infatti concentra proprio sul coinvolgimento di Jolie nel Guerlain x UNESCO Women for Bees, iniziativa che aiuta a promuovere l’imprenditoria ed emancipazione femminile insieme alla conservazione della biodiversità. Entro il 2025, il programma mira a costruire 2.500 alveari in 25 riserve della biosfera dell’UNESCO e una crescita di 125 milioni di api

Ma non è finita qui. Per attirare più attenzione possibile sulla Giornata mondiale delle api- istituita dalle Nazioni Unite nel 2017 – Indira Lakshmanan, senior executive editor di National Geographic, ha realizzato un’intervista esclusiva con Angelina Jolie, la quale ha vissuto in prima persona il legame tra l’ambiente distruzione, insicurezza alimentare e sfollamento umano in tutto il mondo. L’attrice e attivista ha inoltre passato 17 anni sostenendo le comunità locali in Cambogia con un obiettivo: combattere la deforestazione ed il disboscamento illegale che minaccia le api, altri animali selvatici e l’ecosistema nel suo complesso, attraverso la fondazione che prende il nome da suo figlio maggiore, Maddox.

Infine, il fotografo e apicoltore del National Geographic Dan Winters ha realizzato una selezione di scatti meravigliosi che vedono Angelina, vestita con un abito di Gabriela Hearst, cosparsa di un sciame di api, quasi a volerla immersa nel contesto naturale che ne risalta ancor più la bellezza.

A ispirare Winters un ritratto realizzato da Richard Avedon nel 1981: “L’apicoltore”. 

Fonte: Youtube

Roberta Bussolati