Come tenere a bada i Gatti dalle piante in casa

Gatti e vasi e piante casalinghe, un’associazione sempre molto difficile?

Vedere i gatti giocare con un habitat naturale ci rende felici, ma sono al davvero al sicuro? Ci riferiamo ad esempio, alle parti più delicate dell’orto, ai fiori del giardino o alle piante in vaso, che in alcuni casi si rivelano anche pericolosi per i nostri amici pelosi.

E allora come fare per tenere lontani i nostri gatti dalle piante? Ecco qui alcuni repellenti che possono aiutare:

Fondi di caffè

 I gatti non sopportano l’odore del caffè. È possibile utilizzare del caffè in polvere da utilizzare per cospargere dei sottovasi da inserire al di sotto delle piante, o delle ciotoline da posizionare vicino ai vasi sul balcone. Non utilizzare caffè fresco, ma i fondi di caffè recuperati dalla caffettiera.

Bucce di agrumi

 I gatti non amano l’odore degli agrumi. È dunque possibile utilizzare le loro bucce come repellenti. Tenete da parte le bucce di limoni, mandarini ed arance, da usare fresche o da lasciare essiccare, e posizionatele tra i vasi o nei punti più critici dell’orto o del giardino.

Pigne e ciottoli

I gatti tendono a raggiungere i punti del giardino o dell’orto in cui sarà possibile scavare delle buche. Se desiderate evitare che i gatti si avvicinino alle piante più delicate, cercate di non lasciare del terreno libero attorno ad esse, ma ricopritelo ricorrendo a dei ciottoli o alla pacciamatura con materiali naturali.

Va benissimo usare delle pigne per proteggere i vasi.

Alimenti e piante repellenti

Piante aromatiche quali erba cipollina, aglio, rosmarino, citronella, lavanda, funzionano da veri e proprio repellenti; stessa cosa per alimenti quali peperoncini e peperoni essiccati lasciati in vasetti nei lati dei giardini emanano odori molto sgradevoli per i gatti.

Erba Gatta

L’erba gatta sembra nata appositamente per i gatti, che la apprezzano in modo particolare. Molti gatti ne sono davvero ghiotti. Inoltre, l’erba gatta può aiutare il loro organismo nella digestione. Quindi si suggerisce di lasciare un vaso di erba gatta dove serva, in modo tale che i gatti siano attirati proprio dalla loro erba preferita e non dalle altre piante.

Bottiglie di plastica con dell’acqua

Non è il massimo per lo spreco, ma tentar non nuoce. Sembra che posizionare bottiglie di plastica con dell’acqua inserita dia molto fastidio agli occhi dei gatti (per via di fasci luminosi sprigionati dalla luce) e dalla presenza dell’acqua stessa. Un possibile rimedio fai da te?

Oli essenziali

I profumi molto forti sprigionati da alcuni oli essenziali da certi oli essenziali non sono graditi ai gatti.

Quindi si suggerisce di preparare dei batuffoli di cotone da posizionare alla base delle piante in vaso, imbevuti con olio essenziale di rosmarino, di citronella, di arancio, di cannella o di lavanda. Il rimedio è valido anche per gli spazi della casa, come mobili e armadi.

In ogni caso è bello lasciare liberi i nostri amici pelosi di sgaiattolare ovunque, quindi si alla protezione di piante, ma che non diventi un’ossessione. Fateci sapere come va!

Radio Bau Consiglia

Gioca a “DENTI SANI, CANI PIU’ FELICI”, il nuovo contest di RadioBau e Pedigree Dentastix

In questi giorni tante novità! Il nuovo sito di RadioBau e un importante progetto in collaborazione con Pedigree: la prima ...

Trip for Dog: la guida turistica a 4 zampe (e molto più)

Trip for Dog è la prima ed unica Agenzia Viaggi Dog Friendly (OLTA). Mai più in vacanza senza i nostri animali domestici!…