News

Meno BEST IN SHOW più coccole e rispetto

image
Il fattaccio capitato ormai quasi 24 ore fa a Rende (CS) dove oggi si è tenuta comunque la 21 Esposizione Mondiale, ha dei tratti da film dell’orrore.
Fabrizio Manni, Handler di professione giunge a Rende nel pomeriggio di ieri, dopo aver viaggiato con un Van con a bordo un numero di circa 14 cani.
All’arrivo in albergo pare abbia fatto sgambare tutti i cani in modo che potessero sporcare, poi ha preso i tre cani di piccola taglia li ha portati con se in camera di Albergo, lasciando gli altri sul mezzo con l’aria condizionata accesa, per andare a cena.

Quindi vuol dire che:
– a cena i cani stavano bene
– faceva caldo, molto caldo
– a Rende oggi c’erano 29 gradi e per domani ne sono attesi 31

Ma da qui si infittisce la nebbia…
– Quando Fabrizio Manni avrebbe trovato i poveri animali ormai morti? Dopo cena?
– Al mattino seguente? Per ora impossibile saperne di più, visto che il Manni è latitante, sparito, dileguato… Un po’ come era solito fare pare, nell’ambiente si vocifera infatti che fosse solito “prenersi del tempo per se”
Naturalmente intervenute le Guardie Zoofile che provvederanno a sporgere denuncia al Manni, cosa che mi auguro faranno anche le famiglie delle bestiole che hanno perso la vita.

La cosa più triste e devo dirlo molto francamente che nonostante il fatto increscioso che segnerà per sempre la Cinofila di Rende è che lo Show non è stato sospeso, perché lo spettacolo deve continuare a qualunque costo, anche della vita.

E se uno di quei cani morto per un “problema tecnico” avesse mai potuto vincere uno straccio di premio o il Best in Show? Posso dirvela una cosa con tutto il cuore, sarebbero felici tutti di correre in un prato ora, a loro del Best in Show non frega proprio nulla vogliono il nostro amore. (Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply