Radio / Uncategorized

MISTERI BESTIALI: Madonna – Living for Love

madonna-living-for-love-Corna, corrida, maschere in Living for Love di Madonna, ma quale e’ il vero significato di quello che a prima vista pare essere un video decicato alla Corrida? Lo svela per Radiobau, la mitica donna del mistero Isabella Dalla Vecchia!
Madonna è la regina della provocazione. Il video di Living for Love è apparentemente un exploit scenografico a tema corrida, ma la narrazione è più simbolica.
Innanzitutto è un video provocatorio, prevale lo scontro erotico tra la donna e i tori uomini che ad ogni passo esprimono esplicita virilità. Non c’è supremazia né da una parte e né dall’altra, entrambi giocano e lottano in uno scontro di odio e amore, o meglio di sesso e guerra.
I tori del video sono minotauri, metà uomini e metà animali, hanno delle corna molto evidenti, un simbolo fallico che richiama la fertilità. Madonna ha un rapporto molto intenso e partecipato, è come se si accoppiasse con una divinità. Quando si trova al centro del cerchio circondata dai minotauri sembra che si stia celebrando un rituale. I minotauri hanno 3 caratteristiche: le corna che li identifica come animali, il corpo muscoloso che li identifica come uomini e la maschera bianca che li identifica come dèi. Indossano infatti una maschera bianca molto raffinata ricoperta di brillanti, essa mostra un volto prezioso, non umano e non animale, un volto come quello di un Dio.
La lotta tra il toro e l’uomo era ahimè una pratica che esisteva nell’antichità, ed era molto diffusa nel culto mitraico, essa culminava con il sacrificio del toro, da cui poi si è tramandata la terribile pratica della corrida. La tauromachia è stata infatti perseguita come spettacolo, dimenticando che questa lotta non era una pratica, ma un’immagine simbolica della vittoria dell’uomo sulla propria natura materiale in favore della propria anima.
Punto focale del video: i colori. Nel video ce ne sono solo tre: il bianco il rosso e il nero. Sono i tre colori dell’alchimia, del passaggio dallo stato materiale allo stato spirituale. Avveniva in tre passaggi: nero (morte), bianco (purificazione) e rosso (ricomposizione o resurrezione finale).
Non è un caso che prevalga il rosso: solo raggiungendo questo colore gli alchimisti ottenevano la resurrezione dell’anima, il colore della trasformazione e non del sangue. Attenzione c’è anche una punta di giallo appena accennato che guarda caso si vede verso la fine e nei capelli. E’ l’oro alchemico, quello che si ottiene come risultato finale dopo la resurrezione, ovvero l’immortalità. E i capelli sono il simbolo dell’immortalità in quanto continuano a crescere anche dopo la morte corporale.
Nel video Living for Love, Madonna rappresenta l’anima che vince la materia e non il torero che ha sopraffatto il toro. Nel live infatti accade esattamente il contrario: Madonna viene addirittura sollevata dagli stessi minotauri che la fanno salire al cielo.
Qui sono gli stessi tori che liberano l’anima dalla materia del corpo.
Il video si conclude con una frase di Friedrich Nietzsche: “L’uomo è il più crudele degli animali, dà il suo meglio assistendo a tragedie, corride crocifissioni, e quando si è inventato l’inferno è diventato il suo paradiso” direi che non c’e’ altro da aggiungere…
Isabella Dalla Vecchia
Webmaster OIPA Italia Onlus
isabella.dallavecchia@oipa.org

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply