Gossip

Italiani, brava gente!

Rosco; il cane di Sara di Torino, che in questi giorni festeggia 7 anni di vita

Sempre piu’ alto il numero degli animali nelle case degli italiani, e per numero voglio mettere in risalto non la quantita’, ma la vastita’ di razze degli animali che accogliamo nelle nostre case!! E vorrei aggiungere PER FORTUNA prima di andare avanti! Cani, gatti e conigli sono diventati ormai veri e propri membri della famiglia, conducendo la loro vita al nostro fianco quasi complementarmente, se incontri una tua amica che da sempre convive con i propri cani, non puo’ non chiederle come stiano i suoi cani, come si trovano nella nuova casa ecc… Questo rientra nella routine per tutte le persone che amo pensare normali, vero e’ un po’ bizzarro festeggiare il Compleanno del proprio cane, ma visto e considerato che “non facciamo del male a nessuno” lasciateci spegnere le candeline con i nostri cani, gatti, conigli e decidere come aiutare chi non se la passa bene come noi o i nostri animali.
Certo, perche’ per ognuno di questi “viziatissimi” animali c’e’ una mente pensante ed un cuore pulsante di uno/due umani che non dimentica MAI di aiutare chi ne ha bisogno!

Il ghiro ospite nella stalla di Ilaria e James di Parma

Essi’ in media funziona cosi’!!! Chi ha gia’ uno o piu’ animali nella propria vita, aiuta sempre gli altri. E’ il caso di Ester che vive a Sanbenedetto del Tronto, che un mattino mentre va’ al va’ al lavoro, osserva che i suoi gatti sono concentrati in angolo del cortile. Controllando la zona scopre un piccolo di civetta, infortunato…Coperto al volo con un cappello di paglia da donna, il piccolo e’ stato portato poi in Centro di Recupero della zona per poi essere reinserito quando guarito del tutto! Il Centro ha riconseganto il piccolo volatile nelle mani di Ester che al tramonto ha riposizionato il piccolo nel luogo dove era stato ritrovato, e appena il tempo di girarsi che mamma Civetta ha prelevato il suo bimbo. “a modo suo io penso che mi abbia ringraziato, quando un attimo prima di spiccare il volo si e’ girata a guardarmi” mi dice poi sorridendo…
Poi c’e’ la storia del Ghiro che ha trovato asilo nella stalla nella casa di Ilaria e James fuori Parma. Si e’ infilato dentro il nido delle rondini, che naturalmente era rimasto li’ in attesa del ritorno stagionale dei piccoli volatili! Poco lontano dalla stalla c’e’ il pollaio con le “Gallinosaure” le galline piu’ vecchie del mondo, moriranno di vecchiaia perche’ nessuno ha intenzione di privarle della vita!

Mariolina; il passerotto salvato ed accudito di Milena di Milano

E poi c’e’ la storia di Mariolina, l’uccellino che ha trovato ricovero a casa di Milena di Milano.
E’ stato curato, e dopo essersi ripreso un giorno e’ volato via… ed il mattino dopo era di nuovo li’!!!
Per la gioia di tutta la famiglia, Mariolina ha deciso che le piacciono le cure degli umani. Quando aprono l’acqua del rubinetto Mariolina beve e si lava tutta quanta, con una gioia contagiosa…E’ bello potersi fidare di un essere umano che ti tiene sul palmo della mano e sai che non ti fara’ mai male! Voi conoscete qualcuno di cui poterVi fidare in maniera incondizionata tanto da farvi prendere in palmo di mano? Forse NO!
Queste sono davvero SOLO alcune delle storie che mi sono capitate in questi giorni, perche’ basta aprire gli occhi per vedere quante belle azioni vengono compiute ogni momento per gli animali in difficolta’…e non solo. Queste sono le azioni che ci rendono la vita migliore da “respirare” (Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , ,

2 Comments

  1. hai ragione da vendere, accanto a tante persone senza cuore ce ne sono altre pronte ad aiutare chi è in difficoltà, non importa la specie, queste sono le storie che vale la pena di raccontare, perchè si possa creare un vero contagio di azioni accoglienti, intelligenti e amorevoli e forse anche così si combattono le tante “storie di ordinaria follia”, forse anche così si cambia il mondo.
    grazie davide.

Leave a Reply