Cinema

NO PET – Liberi e Randagi

A Radiobau c’e’ Davide Majocchi, regista di NO PET – Liberi e Randagi
Davide Majocchi prima di essere un regista, e’ sicuramente un ragazzo con dei valori ben saldi che volgono al benessere degli animali.
E’ da sempre un volontario di canile, una persona che vive con gli animali, vive per gli animali, insomma “gli animali li vive sulla propria pelle” e nella nostra lunga intervista sono riuscito a strappargli un sorriso quando gli ho chiesto dei suoi animali, e me ne ha parlato con gli occhi pieni di gioia!
Perche’ NO PET?
– Parto con un richiamo ai movimenti nimby, volevo ribadire il valore del NO. Rispetto alla questione cani ed altri animali e’ che ce’ una tendenza nel renderli di nostra proprieta’ che va’ contro le loro reali esigenze. Parlando di PET, parlo di industria che si e’ creato attorno al valore del PET e la mia e’ una critica assolutamente costruttiva!
Viviamo una vita sociale dove ci sono delle carenze affettive importanti e troppo spesso gli animali prendono il posto di ruoli assenti nella vita, dimenticando cosi’ quelle che sono le loro esigenze primarie e la loro individidualita'”

E’ bello che molti proprietari di cani si iscrivano a corsi di cinofilia, anche se troppo spesso lo fanno per poter gestire il cane.
– Ammiro le persone che in campo cinofilo stanno facendo un grande lavoro per la promozione nel giusto senso, per tutti non e’ cosi’! Sicuramente come umani abbiamo perso molto del vero senso dell’amicizia. C’e’ proprio un pezzo del documentario dedicato a questo argomento su su quanto i cani randagi abbiano molto da insegnarci del senso dell’amicizia vera, una gestione dell’amicizia che non e’ una gestione, ovvero il senso di liberta’ senza voler per forza condurre il cane dove vogliamo noi!
Lo scorso fine settimana ero a Salerno, per un incontro legato sempre ai cani, con i ragazzi siamo andati a fare una passeggiata e si sono uniti uno, due, sei, sette cani randagi a noi, poi si sono buttati nel fiume per fare un bagno tutti insieme…e’ stato fantastico!!!
NO PET e’ un film contro la gestione quindi?
– In generale proprio, anche nei confronti di noi stessi. Io ho coniato un mio motto “SIAMO TUTTI RANDAGI” abbiamo un anima che tentiamo di domare, schematizzare che invece dobbiamo lasciare andare a se stessa e correre anche qualche rischio..
L’intervista continua qui su Radiobau! (Davide Cavalieri)

Tags: , , , , ,

Leave a Reply