News

Anima Golden, dal raduno di Camugnano … E’ tutto a posto!!!!

 

E se Vi raccontassi di come abbiamo passato il Week End io e Paola Mattavelli con i piccoli Artu’ e Athena???
Abbiamo raggiunto il 5° Raduno Nazionale di Anima Golden a Camugnano in mezzo alle colline Bolognesi… Un po’ imboscato ed un po’ lontanuccio da casa nostra (Milano) ma il viaggio vale la meta, bisogna essere sinceri; pace, verde, aria sana, gente accogliente e atmosfera rilassante.

Inizio subito dicendo che la cosa che mi ha colpito di piu’ personalmente  degli appartenenti a questa Associazione e’ il rapporto che ognuno di loro ha con i propri cani, cosa che mi ha colpito in maniera assolutamente positiva. Va’ detto per inciso che le schiene che vedete immortalate, appartengono a dei bei personaggini, ognuno ha una spiccata personalita’ estrosa, oserei aggiungere artisticamente estrosa, insomma persone piene di vitalita’, di voglia di fare, organizzare, colorare la vita degli altri, sempre in movimento, dotati di una forza della natura che spinge a mille all’ora… di conseguenza si puo’ immaginare che i compagni a quattro zampe di ognuno di loro siano dei cani che ne fanno di ogni… NO!
Ecco cosa mi ha colpito, i loro cani, sono cani normali, meravigliosamente normali, non vengono forzati a fare nulla che non vogliano (ok, qualche foto per il raduno) ma nulla di piu’.
Questo fine settimana ha piovuto in quasi tutta Italia, ed avere organizzato un raduno per questa data ha creato qualche ansia negli organizzatori e della Presidentessa Elisabetta Rossi (la Badessa) che si sono trovati a “sistemare alla meglio” tutta la giornata di Raduno all’interno di una discoteca, quando io e Paola siamo scesi per chiedere come variava il programma, abbiamo scoperto che sarebbe tardato di qualche minuto, ma nulla di più, ma con gran meraviglia abbiamo scoperto che tutti i Golden del raduno era li’… insieme ai loro umani, ognuno di loro si era accomodato come meglio riteneva opportuno chi faceva un pisolino addosso al proprio amico bipede, chi dormiva in un angolo, ma anche chi giocava con i suoi simili.
Nessuna costrizione, nessuna gabbia, paratia o altro orrore strutturale per delimitare il movimento dei festeggiati della giornata.
Ed e’ cosi’ fra una esibizione di tolettatura una lezione di alimentazione la giornata scorre finche giochiamo tutti insieme con i cappelli e poi c’e’ la lotteria e poi il momento di andare via… A parte l’accoglienza personale che abbiamo ricevuto, quasi da Principi ereditari al Trono del Regno di Camugnano, ci tengo in particolare modo ad evidenziare il piacere che ho potuto notare nelle persone di condividere la compagnia del rispettivi, fatta anche di momenti di tranquillita’, senza forzare una dinamica, ma anche di momenti di ilarita’ senza controllo.
Forse abbiamo conosciuto i Golden più bravi al mondo, forse abbiamo conosciuto i migliori cinofili sulla faccia della terra, ma in cuor mio preferisco pensare di avere conosciuto degli umani che hanno capito la magia della convivenza con i loro cani.
(Davide Cavalieri)

Tags: , , ,

Leave a Reply