Gossip

Good Vibrations

GOOD VIBRATIONS:
LIVE FOR RE-CONSTRUCTION
Mercoledì 22 febbraio 2017 – ore 21:00
Magazzini Generali,
via di Pietrasanta, 14 – Milano

“GoodVibrations”, live for re-construction, è un progetto che nasce da un gruppo di giovani professionisti che, reduci da esperienze di volontariato nei territori devastati dai sismi, hanno deciso di organizzare una serie di attività con il fine di raccogliere fondi per le popolazioni colpite dal terremoto. Portavoce del gruppo è Scilla Ruffo di Calabria.

 

 
La prima iniziativa ha in programma un concerto all’insegna della solidarietà, a Milano mercoledì 22 febbraio 2017, ore 21:00, presso i Magazzini Generali in via di Pietrasanta 14

Un appuntamento con grandi artisti internazionali che presteranno la loro voce a favore di chi l’ha persa. La musica, che è “vibrazione positiva”, si schiera con una missione di solidarietà e diventa veicolo di speranza e aiuto.

L’ iniziativa è promossa con il patrocinio del CISOM di Milano (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta), e del Comune di Muccia, territorio della Marche tragicamente colpito dal sisma.
In partnership con il Comitato Giovani si prefigge di supportare le attività della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO nel campo dell’educazione, della scienza, e di tutte le forme d’arte. L’obiettivo è ideare e sostenere progetti che siano amplificatori dei nobili valori culturali e favoriscano la sensibilizzazione della società civile contemporanea, stimolando una partecipazione attiva ed integrata delle comunità. In questa occasione, UNESCO Giovani presenterà Box 336 am, progetto finalizzato alla realizzazione di container sociali e culturali da inviare presso le zone colpite dal sisma.

In scena a Milano si esibiranno: DaianaLou, la band L.A. , Dumfound e Davide Dileo, in arte Boosta, fondatore dei SUBSONICA.

I biglietti del concerto, con un costo di 16 euro, sono in vendita suticketone, www.ticketone.it.
Il ricavato della serata sarà interamente devoluto a favore del Comune di Muccia (Macerata) per sostenere la costruzione di un centro polifunzionale per l’aggregazione giovanile e la cultura; e all’Associazione Terra di Amatrice Onlus.
L’associazione Terra di Amatrice, composta da persone e famiglie legate ad storicamente ad Amatrice, si sta occupando della primissima emergenza e della progettazione di nuove iniziative atte al recupero del tessuto economico e produttivo della cittadina fortemente colpita dai sismi.

Tags: , , ,

Leave a Reply