Gossip

Oltre 4.000 cani a Milano per la 48° Esposizione Internazionale Canina

Si e’ conclusa la 48° Esposizione Internazionale Canina organizzata dal Gruppo Cinofilo Milanese grazie alla preziosa collaborazione di Royal Canin . All’Esposizione hanno zampettato circa 4.000 di ogni razza, arrivati da tutto il mondo; cani grandi, piccoli, bianchi, neri, pelosi, rasati, euforici oppure addormentati, ma tutti rigorosamenti belli, perche’… lo sapete gia’, tutti i cani sono belli, di qualunque razza possano essere.
Anche noi di Radiobau abbiamo fatto un giretto fra gli Stand e fra gli Allevatori ed abbiamo incontrato persone e sopratutto cani, davvero interessanti!!!
Dopo un po’ di Agility Dog, ci fermiamo per fare due chiacchere con Anita Battisti dell’Unita Cinofila della Croce Rossa Italiana, completamente conquistati dalla dolcezza dei due “volontari” a 4 zampe che sorridono fieri ai visitatori dell’Esposizione.
“Il volontariato in Croce Rossa con il cane, funziona sul binomio” – spiega Anita – “Il volontario che ritiene che il suo cane possa avere delle doti da utilizzare in casi di emergenze si presenta da noi, e cerchiamo di capire se e come puo’ essere impiegato, in caso positivo il Volontario a 4 zampe interverra’ sempre e solo con il suo conduttore”.Prima di salutare Anita e gli altri volontari mi preme ancora una cosa, sapere se fare volontariato altera un po’ il carattere del cane “assolutamente no” – e’ decisa Anita Battisti su questa posizione – “Alla sera a casa avremmo sempre il nostro cucciolone” Dopo la lezione sul volontariato a 4 zampe www.crisopmilano.it si prosegue nella passeggiata fra i cani piu’ belli del mondo.
E solo adesso mi rendo conto che davvero non c’e’ spazio per pubblicare tutte le foto dei cani che ci hanno conquistato, dovunque ci si giri c’e’ un muso con due occhi dolcissimi che ti fissano, bisognerebbea vere mille mani per accarezzarli tutti, anche perche’ ognuno di questi meravigliosi esemplari vuole essere coccolato.
C’e chi si gira dall’altra parte come una modella annoiata quando percepisce lo sguardo indiscreto dell’obbiettivo, chi da’ un bacino tenero tenero quando ti avvicini, chi decisamente e’ crollato dal sonno per la stanchezza dopo ore di attesa prima di entrare nel Ring e far vedere a tutti quanto “e’ bello”, mentre altri due cagnoni giganteschi giocano fra loro con la grazia di due danzatori indonesiani, poco piu’ in la’ un “cane con i capelli lunghi” fa sfoggio della sua magnificenza in posa per noi!
Il musotto tenero di un Golden Retriever fa’ capolino da un trasportino aperto, un bimbo si ferma e qui’ scatta la magia che io vorrei mostrare a tutte quelle persone che non amano gli animali. Il bimbo porge la mano, il cane la lecca…ed il bimbo rimane ipnotizzato, a godersi le coccole del cane tutte per lui, rubate in un momento cosi’ fugace eppure cosi’ tenero…La mamma si avvicina e dice al bimbo “saluta il cane che andiamo avanti…” che Brava anche la mamma!!
A proposito di persone e cani bravi, in fiera e’ presente l’Unita Cinofila della Guardia di Finanza dove incontriamo il Luogo Tenente Puzone con il quale facciamo il punto su come vengono gestiti ed istruiti i cani della Guardia di Finanza. “I cani vengono istruiti alla ricerca della droga tramite il gioco, chiunque conosca appena un po’ il metabolismo del cane, sa’ che il fatto che i cani vengano drogati per poi indurli alla ricerca dell’oggetto spasmodico del desisderio, e’ una leggenda metropolitana” E poi, guardando il Golden a fianco a me, direi che e’ decisamente tutto meno che drogato, caso mai molto sveglio e simpatico. “Ma quando e’ ora di andare in pensione a questi eroici 4 zampe cosa capita?” chiedo prima di salutare “Prima di tutto cerchiamo di mandarli in pensione il piu’ tardi possibile, e quando arriva l’ora nel 99% dei casi il cane va’ al compagno umano che lo ha avuto fino all’ultimo giorno di Guardia di Finanza, nel caso cio’ non possa avvenire rimane presso le nostre strutture a riposo” Quante cose fanno questi meravigliosi animali per noi?? Non mi stanchero’ mai di pensare che noi bipedi, non daremo mai abbastanza in cambio…
Mentre raccolgo l’attrezzatura perdo di vista la mia collega che trovo quasi subito intenta ad osservare una piccola creaturina, talmente deliziosa che butto tutto per terra e tiro di nuovo fuori la macchina fotografica.
Signori vi presento Willy, un adorabile Spitz Tedesco Nano tutto coccole con due occhietti ed un musetto di rara dolcezza e bellezza!! Allungo la mano o no? Mi giro verso la signora vicina al piccolo e le chiedo “Posso?? Povero piccolo mi sembra un po’ scocciato?” “No e’ solo molto stanco” mi sorride Lidia Masola >”Siamo arrivati questa mattina presto ed ora e’ pomeriggio per lui e’ una bella faticata” Willy ricambia le mie carezze con tanti bacini “E’ dolcissimo, lo sono tutti i miei cani” ci tiene a precisare Lidia Masola “Questa mattina ha lavato la faccia al Giudice di Gara. Ci tengo molto che i miei cani abbiano un carattere dolce, rinuncio a tutto; anche ad avere meno cucciolate, al tempo per me. Ma chi vuole dividere la propria vita con una cane che arriva dal mio Piccolo Allevamento deve avere un animale speciale come Willy”
Mentre parliamo io e Lidia, il piccolo Willy si accocola e chiude gli occhietti piano piano, rapito da morfeo. Lo so’, mi avete preso in castagna, cerco sempre di restare neutrale ed invece il piccolo Willy mi ha rapito il cuore.
Per cui vi segnalo www.dellepiccolevolpi.com ed anche un brava a Lidia Masola. (Davide Cavalieri)

Tags: , , , ,

Leave a Reply