I 3 Gatti Milanesi più Famosi

In occasione della Giornata Nazionale del Gatto Vi presento i gatti Milanesi più famosi, alcuni balzati all’onor di cronaca per svariati motivi altri sono dei comuni gatti, anche se va ricordato, che come ha detto la celebre scrittrice Marilyn Peterson Il gatto più brutto che io abbia mai visto, era semplicemente meraviglioso!

MAO MAO

Compie 7 mesi proprio oggi il piccolo Mao Mao, arrivato da poco a Milano, è uno dei rari esemplari di Munchkin Lambkin.
Questa razza ancora poco nota in Italia e’ un incrocio di due razze, quindi il nostro Mao Mao ha le gambe corte e un torace lungo, muscoloso e ben formato che ha preso dal primo genitore un Munchkin ed un pelo riccioluto, che ha preso dall’altro genitore un gatto Selkirk Rex.
Viene anche definito in maniera del tutto inadeguata “il gatto bassotto” dimenticandosi di quanto i gatti siano completamente diversi dai cani.
Mao Mao, è un micio affettuoso che vive in simbiosi con il suo umano
” E’ il mio primo gatto – ci racconta Alberto il suo umano – e la cosa buffa che se gli lancio le palline di carta me le riporta ( ho speso un sacco di soldi in giochi .. ma lui si diverte con quelle)”
Il messaggio di Mao Mao è l’amore, con cui è nato e l’amore con cui vive oggi e che ovviamente da bravo micio amato, ricambia.

VITO IL GATTO BIONICO

Cosa dire ancora di Vito… ormai una vera e propria celebrità internazionale. Vito convive oramai da oltre due anni con le sue protesi alle zampe posteriori, un intervento ad opera del dottor Massimo Petazzoni sul consenso delle sue mamme Silvia e Linda, che fin da principio si sono dichiarate entusiaste della loro scelta nonostante la grossa incognita sulla riuscita. Vito il Gatto Bionico (Il Battello a Vapore) è diventato un libro per i più giovani scritto da Claudia Fachinetti
Vito è un messaggio di speranza di solarità, insegna la voglia di farcela,
“si gode la vita a pieno – racconta Linda – per lui un semplice raggio di sole è la cosa più bella del mondo, a volte lo guardo e vorrei essere come lui”

BRIVIO

Per ultimo ho tenuto il pezzo da 90!
Brivio il micio rosso ospite di Mondo Gatto Onlus, ogni sua foto sui social raccoglie più like dei Ferragnez e diciamolo tranquillamente, mica per nulla!
Brivio è il gatto più famoso del rifugio, è stato ritrovato in una cantina e tutt’ora nessuno è riuscito a risalire alla sua storia o da dove fosse arrivato. A prima vista sembra un leoncino, ed invece e’ un gattone anziano senza denti e senza orecchie, timido, introverso, fà vita solitaria, un vero e proprio bullo ed appena gli ignari visitatori umani si avvicinano troppo si sente qualche volontario da lontano avvisare “non ti avvicinare troppo”
Brivio forse rimarrà per sempre a Mondo Gatto ed è per questo che a mio avviso sale sul podio dei mici più famosi di Milano, perchè lui è il simbolo dei gatti randagi. Uno di quei gatti che ami proprio perchè ha tante cicatrici, perchè ti soffia se ti avvicini troppo, ma che non puoi fare a meno di ammirare e pensare “chissà quante ne ha viste”
Brivio è un invito alla tolleranza, alla riflessione.

Buona Giornata del Gatto – Davide Cavalieri