Radio

ASTROBAU; Federica Farini fa’ l’oroscopo a … Simon’s Cat

Il mese di Marzo festeggia il compleanno del gatto animato più simpatico del web: Simon’s Cat (o il gatto di Simon), serie animata ideata e realizzata dal 4 marzo 2008 nel Bedforshire dall’animatore britannico Simon Tofield per il canale YouTube, realizzando più di 20 milioni di contatti, oltre 200 milioni di visualizzazioni, 500 mila fan su Facebook, 50 mila follower su Twitter, un vero e proprio fenomeno mediatico con baffi e zampe! L’avventura inizia quando il giovanissimo fumettista Simon, studente di grafica e animazione alla De Montford University, si cimenta trasformando il suo gatto nero Hugh, protagonista della sua storia illustrata, attraverso il software Adobe Flash proprio mentre Hugh continua a saltargli addosso reclamando cibo e coccole. Perfino il Daily Mirror ospita le sue vignette, semplici eppure estremamente comunicative e umoristiche, nella loro semplicità in bianco e nero, senza parole o fumetti, che raccontano la vita quotidiana di Simon e del suo divertentissimo gatto. La lista di premi è numerosa: dal Best Comedy, ai British Animation Awards nel 2008, al Youtube Blockbuster Award nel 2008, al Cartooncomics 2010, alla Fondazione Francesco Fossati, alla settima edizione dell’Animation Awards Festival.
Il terzo episodio di Simon’s Cat (TV Dinner) è stato trasmesso dal programma The Culture Show di BBC2, prima di essere caricato su YouTube. Sul sito di Simon – www.simonscat.com – troviamo la storia dei gatti di Tofield, che hanno ispirato il grande successo della serie: le due micie tigrate e maculate, dolci e più tranquille, un terzo gatto nero dal pelo lungo attivo e sportivo e poi lui, Hugh, gattone nero, goloso e pigro, furbo e senza regole, pronto a tutto pur di ottenere una razione più abbondante di cibo! Considerando il 4 marzo la data di nascita del personaggio di fantasia, possiamo affermare che tutte le caratteristiche di Simon’s cat rispecchiano certamente i tratti del suo segno zodiacale: i Pesci! Romantico, sognatore, distratto come il suo pianeta guida Nettuno, a tratti ipolare ma eccezionalmente ingegnoso e irresistibile, un vero e proprio gatto-artista!

Nasce su Youtube il 4 marzo 2008, è Simon’s Cat, il gatto più celebre del web! Il suo oroscopo personalizzato rivela la forza e il carisma dei suoi pianeti natali, i quali determinano la sua marcata personalità: la luna in Acquario rivela un’anima davvero dirompente, imprevedibile, decisa e di grande tempra: un rapporto alla pari con il suo padrone Simon, che spesso si tramuta in simpatica vittima degli scherzi del gatto tutto pepe. Anche Nettuno, Mercurio e Venere in Acquario sottolineano un’intelligenza e modi brillanti, assolutamente ribelli ed eccentrici, mai conformi alle classiche regole dei tranquilli e sornioni mici casalinghi. Perfino il libro di Simon’s Cat, pubblicato da Simon Tofield nel 2009, è un inno alle numerose vignette e strip dal vivo umorismo: stramberie nella ricerca di cibo, spesso tormentando il suo proprietario e gli altri animali di casa – uccellini, topo e pesci dello stagno. Le risate abbondano insieme alle avventure con protagonisti una volta il cane della sorella di Simone – spesso favorito nel poter godere di bocconi extra passati sotto al tavolo di casa – l’uccellino che provoca il gatto a combattere a palle di neve, il coniglietto catturato ma poi lasciato libero, il riccio del giardino che Hugh ama infastidire conficcando nei suoi aculei mele, foglie e palline da tennis, senza dimenticare lo gnomo del giardino (complice degli stratagemmi per arrivare al cibo). Simon non dimentica di fondere la realtà con la fantasia, quando introduce sulla scena anche Teddy, il gatto nero ultimo arrivato che all’inizio non è ben accetto…simulando un Hugh bis mentre cerca di accaparrarsi gli oggetti, la pappa e la ciotola del protagonista. Le stelle dicono quanto Simon’s Cat possa costituire una star mediatica a tutti gli effetti: Urano congiunto al suo segno non manca di donargli un’intramontabile e irresistibile verve, motivo per cui i fan del pianeta sono diventati tanto numerosi. Una chicca rivela quanto Simon’s cat sia legato al suo padrone: combinarne delle belle ma avere sempre un amore speciale e unico per lui, con Marte in Cancro, indice anche di una pigrizia assopita e di golosità – tratto molto importante come motore delle principali sit-com

Il suo compleanno cade il 4 marzo, è Simon’s Cat, il gatto protagonista dell’omonimo canale di YouTube. Il suo Nettuno dell’oroscopo di Nascita non può fare a meno che tenere gli spettatori incollati al proprio computer. Non ci credete? Pensate che Saturno in Vergine e Plutone in Capricorno rendono Hugh un gatto dal carattere molto determinato: la testardaggine e la concretezza lo portano sempre là dove ha deciso! Non ci credete? Osservate le puntate sul suo canale YouTube. Cat Man Do è il titolo del primissimo episodio, che vede il gatto cercare di svegliare il padrone nel letto, intento a dormire. Il tentativo resta senza successo, fino al momento in cui Hugh colpisce il padrone con una mazza da baseball, solo al fine di destarlo. Simon si sveglia con un occhio nero, mentre il furbo micio finge di dormire e risvegliarsi addormentato e affamato. Un gatto nato sotto il segno dei Pesci? È anche questo! Let me in vede lo strategico gatto tentare senza successo di aprire la porta che lo vede chiuso fuori, cercando perfino di aggrapparsi alla maniglia. Quando il suo padrone arriva e gli apre, la parte di vetro della porta stessa crolla, e Simon’s cat altro non fa che strusciarsi, sperando di ricevere con la tenerezza qualche boccone di cibo. Il sagace Hugh non manca nemmeno di comparire mentre gioca con lo specchio, si arrampica (e distrugge!) l’albero di Natale, si infila nelle valigie da preparare secondo il suo felino criterio. Esilarante, surreale, eppure così spontaneo e verace. Simon’s Cat, molto più che un gatto digitale! L’ASTROBAU VI Dà APPUNTAMENTO AL PROSSIMO PERSONAGGIO!
Seguitemi sul sito www.federicafarini.it

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

One Comment

  1. Pingback: ASTROBAU & SIMON’S CAT HOROSCOPE @ Radio Bau & Co. | Federica Farini

Leave a Reply