News

BOTTICELLE SOLO NELLE VILLE STORICHE? LA PROMESSA NON E’ STATA MANTENUTA

La sindaca Virginia Raggi in campagna elettorale promise l’abolizione delle botticelle

Promessa non mantenuta. Continua a tutt’oggi la mafia delle Botticelle trainate dai Cavalli, come nulla fosse!
Il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Daniele Diaco, aveva garantito l’arrivo in Assemblea Capitolina entro la fine del mese della delibera per l’eliminazione delle botticelle dalle strade della città, ma la delibera non è all’ordine del giorno delle prossime convocazioni.

L’Oipa ricorda che il 18 giugno le maggiori associazioni animaliste hanno manifestato in piazza del Campidoglio per la scarsa attenzione dell’Amministrazione capitolina nei riguardi della tutela degli animali, della gestione dei canili e dei cavalli delle botticelle.
In quell’occasione è stata fatta dal presidente Diaco l’ennesima promessa non mantenuta, ovvero che la delibera per consentire il lavoro dei vetturini solo nelle ville storiche sarebbe approdata in Aula Giulio Cesare entro giugno.
Tempo scaduto, ennesima promessa non mantenuta.

A difesa dei cavalli, l’Oipa invita la cittadinanza a denunciare alla polizia municipale (tel. 0667691) le violazioni del Regolamento comunale per la tutela degli animali, come la circolazione delle ‘carrozzelle’ tra le 13 e le 17 fino al 15 settembre,
e dell’ordinanza della sindaca, in vigore fino al 30 settembre, che ne vieta la circolazione in presenza di temperature pari o superiori a 30 gradi centigradi sulla base dei dati pubblicati dal Centro nazionale meteorologia e climatologia dell’Aeronautica militare – con riferimento alla stazione Roma Urbe e pubblicati nel sito www.meteoam.it – e del livello di rischio 3 del bollettino diramato dal Dipartimento della Protezione civile.
 

Tags: , , , , ,

Leave a Reply