Radio

Alaska to Argentina with Love

Non smettere mai inseguire i propri sogni! E’ la morale di molti libri, film, meme o più consiglio che si dà ai propri figli quando lasciano casa per avventurarsi nella vita di tutti giorni.
Poi sarà la frenesia della vita quotidiana a farceli perdere di vista, ma in questo caso Serena e Carlo avevano lo stesso sogno e due teste, due cuori messi insieme devono in qualche modo fatto scattare la scintilla.
Non solo del loro amore, ma anche di tutto quello che sono stati capaci di fare e di condividerlo con tutti semplicemente con un sorriso, il meraviglioso sorriso dell’amore e della natura!
Prima di tutto iniziate a seguire the.nirvan Vanlife Alaska to Argentina e poi facciamo due chiacchere.

Tutto inizia dove e come ?
– Serena – Io e Carlo stiamo insieme da 5 anni e fin da subito abbiamo sviluppato la passione per i viaggi, il trekking con lo zaino in spalla ed ogni periodo libero e’ stato occasione per muoversi ed andare in Africa anziche’ in Asia, finchè qualcosa ha cambiato la nostra prospettiva…
– Carlo – A Dicembre 2019 abbiamo fatto un viaggio in Nepal, dove abbiamo affrontato da soli il trekking dall’Annapurna arrivando ad una altezza di 5400 mt da soli. Un occasione unica per conoscere i nostri limiti e capire fin dove ci potevamo spingere, ma sopratutto abbiamo compreso l’importanza del nostro tempo.  Abbiamo quindi conosciuto altre coppie che viaggiano come  noi da li’ il passo successivo e’ stato semplice. Avvicinarsi alla VanLife e prendersi un anno sabbatico!
E via! Un Ducato che hanno personalizzato da soli, lo stretto necessario tutto calibrato, proprio come ci mostrano in fotografia. Quelle magnifiche fotografie che ci lasciano senza fiato e ci fanno sognare e dire che hanno comprato la macchina fotografica prima di affrontare il viaggio! Ma e’ sempre tutto cosi’ perfetto?
– Carlo –
In realtà è la natura ad essere cosi’ perfetta nelle sue forme e colori ed in quello che ci trasmette…
– Serena – Litighiamo quasi tutti i giorni in realtà, ma ci passa subito perchè vogliamo vivere a pieno il sogno che stiamo vivendo
Per il momento i ragazzi sono fermi in un villaggio di pescatori nello Yucatan in Messico a casa del Lockdown, sono stati accolti in maniera positiva dalla popolazione tanto che si prendono di loro con regali in cibarie. Ma si sono fatti altri amici…
– Serena –  Ci siamo fatti molti amici a 4 zampe in questo viaggio, specie in questo villaggio. Sono liberi di correre e vagare dovunque, sono dei cani che stanno bene per fortuna, al mattino i pescatori che rientrano dalla pesca gli danno del pesce fresco e quindi non se la passano male. Ci hanno suggerito di adottarne uno, ma sinceramente li vedo cosi’ felici quì in questo contesto che mi spiacerebbe portarne via uno. Al mattino ci da’ il buongiorno Calimera (in foto a sinistra) che e’ diventata un po’ la nostra guardiana!
The Nirvan ovvero Serena e Carlo li trovate anche su un frequentatissimo Canale Youtube
dove scorrono immagini della loro vita itinerante. Ma quindi pensate di tornare?
– Serena – 
Si certo che sì! Questo viaggio ha un inizio ed una fine, vogliamo concluderlo arrivando in Patagonia appena le frontiere apriranno.
– Carlo – Sicuramente dopo questo  viaggio il nostro futuro è in italia. Troveremo un lavoro che ci dia l’opportunità di continuare a sviluppare la nostra passione…
L’intervista continua su Radio Bau (Davide Cavalieri)

 

Tags: , , , ,

Leave a Reply