Libri

Cane & Gatto : Due stili a confronto…

Qualche giorno fa’ ho fatto una piccola indagine sulla mia pagina Fb, senza troppi preamboli ho semplicemente chiesto “Vi sentite piu cane o piu gatto?” ed ho scoperto  a furor di popolo che i miei amici Facebookkiani si sentono per la maggior parte GATTI!!!
Il prossimo step sara’ quello di chiedere loro il  perche’…
Intanto mi sono permesso di fare la stessa domanda al prof. Roberto Marchesini in occasione dell’uscita del suo nuovo libro  CANE & GATTO – Due Stili a Confronto Aiperon Edizioni
– “sicuramente piu gatto nel senso che amo tantissimo avere i miei spazi, certo mi piace tantissimo stare in mezzo agli altri lavorare in gruppo, ma ho bisogno allo stesso tempo di stare da solo con i miei libri le mie piante, amo molto la definizione “Vicino, ma lontano” tipica dei gatti”
Ma e’ proprio vero che cane e gatto sono due mondi cosi’ diversi?
– “in questo libro mi sono divertito a mettere a confronto questi due nostri grandi amici, anche un po’ ironizzando  sul nostro rapporto con loro. Al cane piace fare delle cose con noi, la peggior cosa da fare ad un cane e’ lasciarlo solo, isolarlo…Il gatto invece piace unirsi a noi quando non stiamo facendo nulla, la peggior cosa da fare ad un gatto e’ mettere a soqquadro la casa, perche’ lui ama avere la padronanza dei suoi spazi. Il cane si muovo in un mondo orizzontale il gatto verticalizza tutto!
Negli ultimi anni, abbiamo sfatato il mito Cane contro Gatto, cosa e’ successo?
– Semplicemente li abbiamo scoperti! Cane e gatto sono grandi amici e spesso possono amicizie incredibili… io racconto spesso la storia di una mia cagna e di una gatta… erano cosi’ legate che quando la gatta e’ morta, la cagna e’ morta il giorno a seguire, dopo averla vegliata fino all’ultimo respiro.
Trovo affascinante che cani e gatti riescano a capire cosa vogliamo dire in qualsiasi lingua del mondo uno parli
Sono dei grandi osservatori, sia i cani che i gatti che vivono con noi conservano delle caratteristiche neotemiche (restano infantili) e questo consente loro di tenere aperto un canale di comunicazione con noi.
L’intervista continua su Radiobau! (Davide Cavalieri)

Tags: , , , ,

Leave a Reply