News

GOBI: dalla Cina con amore, nei cuori di tutto il mondo

Da qualche giorno nelle librerie italiane GOBI – Un piccolo cane con un grande cuore (ed. Harper Collins) autore del romanzo Dion Leonard, maratoneta famoso in tutto il mondo per avere stretto un legame incredibile con una cagnolina randagia che ha deciso di seguirlo nella sua impresa nel deserto del Gobi (da cui arriva il nome della piccola trovatella) in Cina.
Ed eccolo in una splendida ed inaspettata giornata di sole a Milano per promuovere il libro, lo accompagnano le due donne della sua vita, sua moglie Lucja e lei…Gobi.
Lucja e Dion sono due persone solari con il sorriso e la gentilezza nel cuore lo si percepisce fin dal primo secondo che li incontri, poi arriva Gobi a fare le feste e distoglie l’attenzione. Sembra incredibile a guardarla, ma Gobi semplicemente con la sua presenza e’ riuscita a smuovere gli animi di migliaia di persone. Non solo quello di Dion, che si e’ fatto conquistare man mano dai suoi sguardi ammiccanti, giorno giorno mentre sosteneva una massacrante maratona, ma ha colpito il cuore delle persone coinvolte nei suoi ritrovamenti, quando si e’ era smarrita, mentre Dion cercava il modo piu veloce di portarla ad Edimburgo, ha colpito il cuore e la mente del popolo del web rimasto colpito da questa storia che ha dell’incredibile!
E’ una storia straordinaria, ed e’ vera non l’ho inventata – racconta Dion – ed e’ successa proprio a me. Ho scritto io il libro, eppure l’ho riletto due volte, ed ogni volta rivivo quelle emozioni, compresa la prova fisica che ho affrontato. E’ incredibile fra tutte le persone che partecipavano a quella maratona, lei abbia scelto me…Perche? 
Ho chiesto ai miei amici quale domanda fare a Dion ed a furor di popolo tutti piu o meno hanno fatto la stessa domanda “Cosa hai provato quando Gobi si e’ smarrita ed hai dovuto cercala”
Ero completamente in confusione, anche perche’ purtroppo la Cina non e’ famosa per il rispetto degli animali. Invece proprio in questo caso ho scoperto che ci sono molte persone che amano gli animali e fanno di tutto per proteggerli ed aiutarli, specie fra i piu’ giovani. Non bisogna mai fare di tutta un erba un fascio, bisogna conoscere le persone. Gobi ora e’ con me grazie alle persone che mi hanno aiutato, ed gli saro’ sempre grato!
Il rapporto fra te e Gobi e’ magnifico, devo ammettere che e’ una cagnolina molto empatica (ha baciato tutti mentre stiamo facendo l’intervista) Tua moglie non e’ gelosa?
– Si all’inizio forse un po’. Ma ora la storia ha preso una piega diversa. Nel senso che Lucja sostiene che Gobi abbia cercato proprio me per arrivare a lei. Hanno un magnifico rapporto anche loro due, forse quello geloso sono io…
E’ ora di salutarsi il tempo stringe e lasciamo il posto ad un altra intervista, mentre usciamo Lucja e’ venuta a prendere Gobi, prima le da’ da bere, poi la prende in braccio e la coccola, cosi’ abbiamo modo di salutarla prima di andare via. Gobi e’ … qualcosa che rimane fra un folletto, un bambino vivace e qualcosa di magico. Magico perche’ mentre io e Dion parliamo grazie a Loredana l’interprete, Gobi sta sulla scrivania fra di noi, dispensa bacini a tutti, scambia coccole, chiude gli occhi riposa un frammento di secondo e poi e’ di nuovo vispa… ma la cosa che trovo piu magica e’ che sia riuscita a trovare l’uomo che le ha cambiato la vita. L’uomo che in pochi giorni ha capito di quanto avevano bisogno l’uno dell’altra.
– Tutti abbiamo bisogno di una Gobi nella nostra vita – dice mentre parliamo Dion, per un attimo mi sembra emozionato continua a parlare di cuore, parla di aiutare i volontari in Cina, ha il cuore che gli esplode di cose da dire…certo ha dentro tutti i sentimenti di Gobi

L’intervista come di consueto continua su Radiobau(Davide Cavalieri)

Tags: , , , ,

Leave a Reply