Food

SALVIAMOGLI LA PELLE con Hill’s Prescription Diet Derm Defense

Uno dei ricordi più teneri che ho della mia gioventu’ e sicuramente il mio cane, nato il 7 dicembre come me, ma vent’anni dopo. Con lui ho condiviso i momenti che oggi ricordo essere fra i piu’ i belli. Con l’eta’ Tabuy (nomignolo piemontese che sta per “cane di razza incerta”) inizio ad avere problemi di cute, si grattava in continuazione ed aveva grosse croste in vari punti del corpo, insomma povero cagnotto era una situazione poco gradevole sia per lui che per noi. Tabuy rimase a casa con noi fino all’ultimo e mai ci venne in mente di abbandonarlo, ne altre iniziative, certe ci sarebbe piaciuto aiutarlo…

 

Oggi grazie allo studio effettuato da Hill’s Pet Nutrition Italia con “Pet eXperience Program” e’ più facile aiutare la vita dei nostri amici a quattro zampe afflitti da problemi dermatologici, ed e’ proprio questa indagine emerge che uno tra i motivi più frequenti che costringe i proprietari ad accompagnare i cani dal veterinario sono  i disturbi dermatologici.
Le patologie diagnosticate più comunemente nel cane vengono divise fra: 1) allergia (da morso di pulce, ipersensibilità, dermatite atopica), 2) neoplasie cutanee, 3) pioderma batterico, 4) seborrea, 5) dermatosi parassitaria, 6) reazioni avverse all’alimento, 7) dermatosi immuno-mediate, 8) dermatosi
A noi possono sembrare solo arrossamenti, croste o possiamo essere infastiditi dal continuo grattarsi del povero sventurato, ma questo e’ solo l’inizio.

Per fornire un’analisi piu’ concreta ed attuale, Hill’s ha presentato qualche giorno fa a Milano, durante l’incontro “Salviamogli la pelle”, un’indagine che ha coinvolto più di 130 strutture che operano in tutto il territorio italiano, dove ciascun veterinario ha selezionato i cani che risultavano affetti da disturbi dermatologici di causa non alimentare come la dermatite atopica, l’allergia alle pulci e le dermatosi non alimentari, inserendoli quindi nel programma nutrizionale con Hill’s Prescription Diet Derm Defense
Obiettivo primario dello screening è quello di fornire appunto una panoramica sul preoccupante fenomeno delle patologie legate ai principali disturbi dermatologici in Italia. Quindi, sono piu’ di  153 i cani che hanno partecipato al progetto, con un campione composto principalmente da animali di taglia media (42%) e grande (35%); quasi 3 cani su 4 di quelli monitorati seguono di norma un protocollo alimentare che prevede due pasti al giorno (72%).
Gli animali domestici in questione, soffrivano delle seguenti patologie: dermatite atopica (78%), dermatite da contatto (28%), dermatite da malassezia (12%), piodermite (10%), allergia alle pulci (7%) e ipersensibilità a punture di insetti e zecche (5%).

Al fine di avviare un corretto percorso terapeutico efficace, il veterinario di riferimento ha consegnato alcune confezioni gratuite di Hill’s™ Prescription Diet™ Derm Defense™ da 12Kg, avviando così il Px Program durante il quale il cane è stato alimentato con questa soluzione nutrizionale per 28 giorni.
I proprietari sono stati informati sul corretto dosaggio del prodotto e modalità d’uso, raccomandando che la nutrizione terapeutica doveva essere utilizzata come unico alimento; il 95% dei partecipanti ha infatti seguito pienamente le linee guida del programma.
A seguito del trattamento, che prevedeva l’utilizzo contemporaneo di più presidi medici oltre all’alimentazione, il 75% dei proprietari ha rilevato che la condizione dermatologica del proprio cane e’  migliorata durante il programma; tra i proprietari che hanno riscontrato un miglioramento, l’87% ha notato miglioramenti gia’ entro il 21° giorno di alimentazione.
Alla luce di questi risultati, l’84% dei proprietari è più che soddisfatto della raccomandazione ricevuta dal veterinario: ben il 78% acquisterebbe il prodotto e il 90% lo consiglierebbe. In aggiunta, all’80% dei cani è piaciuto mangiare Derm Defense™.
Infine, a seguito del programma, l’83% dei cani che ha partecipato alla ricerca si è mostrato felice.
Nella parte conclusiva del testo, dove sono stati pubblicati i risultati del Px Program, sono state inserite una serie di schede descrittive relative ad alcuni cani che vi hanno preso parte. Nello specifico, all’interno di questa sezione è possibile trovare il riassunto di alcune valutazioni dei proprietari dei cani partecipanti, che hanno espresso un giudizio sia sulla qualità di Derm DefenseTM, sia sui miglioramenti del proprio cane a seguito del programma (es. cattivo odore della cute, prurito, perdita pelo, ecc.)

A presentare il progetto “Salviamogli la pelle” a Milano c’e’ anche Antonella Vercelli, Medico Veterinario specializzata in Oftalmologia e Dermatologia, ed e’ proprio lei che illustra, commenta e spiega i dati che avete appena letto. Aggiungendo inoltre altri dati riportati da conferenze e seminari tenutisi negli anni, da cui bizzarramente emerge che, spesso la nostra frustrazione per il pulito e’ fonte di allergie ed altre patologie. Viene messo in risalto ad esempio come i l’ambiente cittadino e/o urbano possano dar vita a dermatite cutanee di varia natura in soggetti portati via dal loro Habitat di origine.
“un motivo in piu’ per utilizzare Hill’sTM Prescription DietTM Derm DefenseTM in soggetti afflitti da dermatite specifica la dottoressa Vercelli – e’ quello della praticita’! In parole povere nutrendo il cane con questo prodotto specifico Hills, gli diamo gia’ tutto quello che gli occorre per guarire dalla sua patologia, oltre al cibo. Cosa che diversamente dovremmo fare manualmente, trovandoci a dare al cane un infinita’ di “bocconcini” extra pasto per ogni singola pastiglietta o altro componente farmaceutico che gli occorra”

 

Hill’s™ Prescription Diet™ Derm Defense™ nutrizione per cani con HistaGuardTMComplex, è la prima e unica nutrizione clinica Hill’s formulata per ridurre i sintomi delle allergie ambientali ostacolando la reazione allergica interna e creando una barriera contro gli episodi futuri. HistaGuardTMComplex, una miscela esclusiva di antiossidanti, uova e fitonutrienti contenenti la quercetina, aiuta a gestire costantemente la risposta immunitaria agli allergeni.
Inoltre, gli acidi grassi Omega-3 e gli antiossidanti (compresa la vitamina E) aiutano a interrompere il ciclo dell’infiammazione e a favorire la salute della cute, mentre gli acidi grassi Omega-6 contribuiscono a rinforzare la barriera cutanea.

 

Tags: , , , , ,

Leave a Reply