Gossip

Atti di Solidarietà per i Bambini Sordociechi


Agire in modo solidale è un buon proposito per ciascuno di noi. Essere determinati nel portare avanti una missione è il modo per offrire un contributo sincero a un progetto. Il mondo del volontariato è ricco di esempi del genere. L’atteggiamento sincero con il quale le persone si dedicano al sostegno degli altri è un modo unico per vedere come può risplendere l’anima umana. La gentilezza richiede coraggio perché significa mettersi a disposizione di qualcuno donandoli il proprio tempo. Tutti coloro che si impegnano ogni giorno nel sociale sono degni di ammirazione perché il proprio lavoro consiste nel ridare il sorriso e la speranza chi non ne ha molta in quel dato momento.


La Lega del Filo d’Oro si impegna in questo campo dal 1963. Fondata da Sabina Santilli e un gruppo di volontari cerca ogni giorno di portare assistenza a bambini e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. L’azione sincera di tutti gli operatori e i volontari hanno costruito nel tempo un sodalizio di persone che hanno permesso il miglioramento delle condizioni di vita di tante persone disabili.

Questo è un anno fondamentale per la Onlus perché vedrà la fine della costruzione del nuovo centro che raccoglierà al suo interno gli ambulatori, uffici amministrativi e il dormitorio che prima erano sparsi sul territorio comunale di Osimo, sede nazionale. La Onlus nacque in questo comune decenni fa e adesso è presente nelle maggiori città italiane. La loro azione sociale è stata di grande successo grazie al fatto che hanno accettato tantissime donazione, alcune delle quali attraverso lasciti testamentari solidali. Offrire un contributo al mondo sociale è un semplice atto che può portare aiuto a tante persone e famiglie.

Alla base di questo successo vi è un team multidisciplinare composto da medici, psicologi, pediatri, fisioterapisti, educatori e assistenti sociali che si occupano di eseguire una diagnosi funzionale che vada a agire in ogni aspetto. È importante questa fase perché avviene l’inclusione della famiglia nel percorso di riabilitazione. Parteciperà a delle sedute individuali e di gruppo per capire al meglio come sostenere la persona disabile.

Il Coraggio è Importante

Recentemente la Lega ha dato inizio a una forte campagna di sensibilizzazione per portare la propria missione al maggior numero di persone possibile.
Questa iniziativa si chiama Adotta un Mondo di Si e racconta la storia di Agostino, un bambino affetto dalla sindrome di Charge che grazie alla sostegno della Lega e al profondo affetto dei suoi genitori e di suo fratello ha potuto iniziare un percorso di riabilitazione quando aveva meno di un anno.
Nel corso del tempo ha potuto imparare a comunicare attraverso la lingua dei segni italiana e il linguaggio pittoresco.
La prima parola espressa è stata “mamma” e la sua vita continua sempre a migliorare perché iniziato a muovere i suoi primi passi. Questa storia è molto importante perché Agostino e la sua famiglia non si sono arresi mai dicendo “Sì” alla speranza e alla possibilità di miglioramento.
L’amore profondo per i figli può portare a compiere gesti coraggiosi e profondi in grado di sormontare qualsiasi paura. (Sara Carboni)
www.legadelfilodoro.it

 

 

Tags: , ,

Leave a Reply