News

La mia Africa; su Radiobau con Maria Luisa Cocozza

maria luisa cocozza Ritorna nostra gradita ospite Maria Luisa Cocozza per raccontare agli ascoltatori di RadioBau, il suo recente viaggio a Nairobi in Kenya (Africa) per visitare il centro David Sheldrick Wild Life Trust, dove trovano accoglienza gli elefantini orfani delle vittime dell’avorio. Un’esperienza emozionante che avete potuto vedere all’Arca di Noe’ su Canale 5, ma che  Maria Luisa ha voluto condividere anche con gli amici di Radiobau

  • Sono stata in questo centro il  David Sheldrick Wild Life Trust che si occupa di recuperare gli elefantini orfani delle vittime dell’Avorio, una piaga enorme che sta portando alla totale estinzione degli Elefanti. In questo centro i  cuccioli trovano una casa e chi si occupera’ di loro fino al momento del reinserimento in natura. 
    Per quanto io possa raccontarVi non ci sono parole per descrivere la tenerezza di questi cuccioli in ogni momento della loro giornata gestita, dal loro coach, dalla poppata di 5 litri ogni 3 ore, fino all’ora della nanna quando gli mettono la copertina…
    Dopo tre anni vengono trasferiti in un secondo “livello” che direi per adolescenti, dove iniziano a prendere confidenza con la natura, fino a ritornare in liberta!
    Va’ detto che tutto questo percorso e’ finanziato tutto autonomamente ed e’ quindi importante dare un aiuto perché questo progetto vada avanti !
    Raccontaci qualcosa di bello e curioso che hai visto
    In questo centro trovano ricovero un po’ tutti gli animali bisognosi. Ad esempio vive fin dalla nascita un rinoceronte cieco, vive all’interno di un enorme recinto. Tempo fa’ al centro presero in cura un altro rinoceronte che necessitava di cure, e venne messo nel recinto insieme al rinoceronte cieco. Il secondo poi guari’ e venne rimesso in liberta’, beh! ogni tanto torna e si mette al limite della recinzione per tenere compagnia al rinoceronte cieco, io credo che un gesto simile sia senza commenti, davvero!
    Ma voglio chiudere con un altra storia meravigliosa, quando gli elefantini rientrano dalla passeggiata nel bosco tutti in fila indiana, indovinate chi chiude la fila?? UNO STRUZZO, altro due metri, dagli atteggiamenti anche lei (e’ femmina) si crede un elefante. Controlla tutta la situazione con il suo collo lungo e poi va’ a dormire in stalla anche lei, in compagnia di un elefantino, sempre lo stesso! Una grande amicizia anche questa!

    Il racconto di Maria Luisa Cocozza continua su RadioBau, oltre che su L’Arca di Noe’ ogni domenica!
    Per aiutare questa magnifica realta’ CLICCA QUI’

 

Tags: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply