Manifestazioni

Grooming Day di Halloween al rifugio degli Asinelli di Sala Biellese

Tanto contestata la Festa di Halloween, poiché sarebbe una Festa pagana, e’ pur sempre un occasione per divertirsi ed in questo caso e’ anche una buona occasione per fare del bene, ed aggiungerei per mostrare ai nostri bimbi il vero volto di certe realta’!!!
Un Grooming Day di Halloween al Rifugio degli Asinelli, e’ sicuramente tutte queste occasioni conteporaneamente e se decideste di aggregarVi alla compagnia di amanti mi raccomando non si va’ a casa della gente a mani vuote; sono sempre molto gradite mele e carote dai nostri amici dalle orecchie grosse. (D.C.)

asinelloNon solo zucche: al Rifugio degli Asinelli Halloween si celebra con striglie e brusche
Al Rifugio degli Asinelli di Sala Biellese (BI) tutto è pronto per il Grooming Day di Halloween: domenica 30 ottobre, a partire dalle 11, a brusche e striglie, oggetti-simbolo dell’evento ideato per coinvolgere tutti nella cura giornaliera degli ospiti della Fondazione, si affiancheranno zucche, fantasmi e creature misteriore frutto della fantasia dei partecipanti, che per l’evento sono invitati a presentarsi vestiti e truccati a tema “mostruoso”.
“Gli asinelli, sempre curiosi e attenti alle novità, di certo non si lasceranno spaventare: anzi, li immaginiamo già mentre si sporgono dai recinti per osservare meglio i visitatori e le loro mise!” spiegano gli organizzatori.
I partecipanti al Grooming Day di Halloween potranno condividere i loro scatti su Twitter e Facebook, dove verranno raccolti in un album speciale.

Programma della giornata
•11-12: sessione mattutina di grooming (pulizia degli asinelli con brusche e striglie)
•14-16.30: sessione pomeridiana di grooming
•Nel corso del pomeriggio: pedibus ( = visita guidata del centro) a cura dei volontari

L’ingresso e la partecipazione sono liberi, gratuiti e senza prenotazione.
In caso di maltempo, l’evento sarà annullato.
Gli organizzatori raccomandano di usare scarpe comode e adatte all’ambiente; i bambini sotto i 5 anni dovranno essere accompagnati nei recinti dai genitori.

asinoLa Fondazione “Il Rifugio degli Asinelli ONLUS” si occupa di salvare asini, muli e bardotti da casi di maltrattamento e abbandono, ovunque essi si trovino. Grazie al supporto di The Donkey Sanctuary, del quale è la base italiana, è sinora riuscita a dare rifugio a oltre 150 asini, molti dei quali provenienti dall’estero (Romania, Svizzera, Francia e Grecia).
Agli asini vecchi e malati fornisce cure di alto livello, mentre agli asini giovani e sani offre la possibilità di venire affidati a famiglie in grado di garantire loro affetto e attenzioni. Alcuni asinelli, particolarmente predisposti al contatto con gli umani, sono inoltre preparati per aiutare bambini e adulti con bisogni speciali (onoterapia).
Obiettivo importante della Fondazione è anche l’educazione al rispetto e alla conoscenza degli asinelli: vengono organizzate visite didattiche guidate del centro per scolaresche o gruppi e gli esperti del Rifugio sono sempre a disposizione per fornire informazioni e supporto. I responsabili del benessere indagano inoltre su casi di maltrattamento e abuso.

Rachele Totaro Le foto di questo articolo (ed in genere quasi tutte le magnifiche fotografie del Rifugio degli Asinelli di Sala Biellese) sono di Rachele Totaro, Social Media, PR & Communications e Fotografa Ufficiale presso Il Rifugio degli Asinelli ONLUS, ha studiato Comunicazione Multimediale e di Massa presso Università degli Studi di Torino.
Rachele Totaro presta la sua professione e la sua passione anche per altre cause Animaliste, come per la “Collina dei Conigli”

Tags: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply