News

Il Rifugio degli Asinelli – Il Tempio del Sorriso

1916932_10153454161462066_5348887014824709400_n Ultimi fiocchi di neve, fuori tempo massimo e poi splendera’ il sole, dandoci modo di viaggiare piu agevolemente in su’ o in giu’… Ed eccoci pronti a proporVi una meta per le vostre gite, Il rifugio degli Asinelli di Sala Biellese!!!!
Ospite di Radiobau, Rachele Totaro Presidente di questa magnifica Associazione che negli ultimi anni, ha avuto tanto lavoro!
Mi piace pensare ai vostri ospiti come a dei bimbi che al primo sole corrono fuori nel prato a giocare…
R.T. – In effetti e’ proprio cosi’! Sono dei monelli, corrono, chiedono attenzione, ma portano tanta allegria e tutti qui al Rifugio siamo cosi’ felici di vederli in piena attivita’!
Non e’ stato proprio un anno facile…
R.T. – Affatto! Il sequestro di Colleferro seppur importante da portare avanti ci ha dato una grossa mole di lavoro. Tutti gli animali salvati, sono stati curati e molte Asine erano incinte al momento dello arrivo qui da noi. Certo le nascite sono meravigliose, ma questo ha aumentato il numero dei nostri ospiti, il lavoro ed anche le spese…
Con la bella Stagione siete soliti lanciare una delle iniziative piu belle del mondo degli animali…
R.T. – Il Grooming Day! E’ un modo divertente ed anche utile di stare insieme ai nostri asini! Voi dovete solo mettere l’impegno a tutto il resto ci pensiamo noi; spazzola, striglia ed anche una persona che vi stara’ accanto per aiutarvi nella gestione dei nostri Asinelli
E’ scorretto lo so’, ma quale e’ il tuo ospite preferito?
R. T. – Sapevo che primo o poi mi avresti fatto questa domanda… Non posso rispondere per non mancare di rispetto a nessuno, ma posso dire che ho un debole per gli Asinelli anziani, che mi fanno sempre tanta tenerezza…
L’intervista continua su Radiobau (Davide Cavalieri)

25209490066_409cd6dad7_kIl Grooming Day è ormai l’appuntamento distintivo del Rifugio degli Asinelli: l’evento, nato per iniziativa della responsabile Barbara Massa, permette a chiunque di diventare “groom per un giorno”, imparando le basi della cura giornaliera degli asinelli (il grooming) e mettendole in pratica con brusche e striglie.
Per il primo appuntamento di domenica 20 marzo sono previste due sessioni di grooming: la mattina, dalle 11 alle 12, e il pomeriggio, dalle 14 alle 16.30.
Sempre nel pomeriggio, i visitatori potranno prendere parte alle visite guidate del centro e conoscere meglio ospiti e attività della Fondazione.

La partecipazione al Grooming Day è libera e gratuita; i bambini sotto i 6 anni potranno entrare nei recinti per il Grooming solo se accompagnati da un adulto. Per tutti sono raccomandate calzature chiuse (ideali gli scarponcini da trekking) e abbigliamento comodo.
Se il Grooming è un evento conosciuto e apprezzato da anni, il crowdfunding è una novità per il Rifugio:
per fare fronte alle spese per la registrazione all’Anagrafe Equino dei 52 asini, muli e bardotti portati in salvo da Colleferro e sancire ufficialmente l’inizio delle loro nuove esistenze, la Fondazione ha appena dato il via a una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma “Rete del Dono”.
Il progetto è identificato dall’hashtag #52nuovevite ed è online all’indirizzo https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-il-rifugio-degli-asinelli-onlus/dona-un-passaporto-per-una-nuova-vita.
“Servono 3mila euro per coprire tutte le spese per i passaporti, obbligatori per legge” spiega Barbara Massa. “Qualsiasi donazione ci aiuterà ad avvicinarci al traguardo e a garantire un futuro sereno a tanti animali salvati. Grazie di cuore a chi vorrà regalare anche a loro una vera Primavera di rinascita!”.

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply