Manifestazioni

GIOTTO L’AMICO DEI PINGUINI – Quando il cinema fa bene… per non parlar dei cani!

GIOVEDI 17 DICEMBRE 2015, ore 16.00 proiezione del film GIOTTO L’AMICO DEI PINGUINI (Quando il cinema fa bene… per non parlar dei cani!)
Sala Cinema del Centro Polifunzionale Spazio Vita Niguarda Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano – Piazza Ospedale Maggiore 3 – Milano

Giotto - l'amico dei pinguiniGiovedì 17 dicembre i cani saranno i protagonisti assoluti di una giornata speciale a “quattro zampe” riservata ai ricoverati dell’Ospedale Niguarda di Milano e ai loro familiari: grazie alla collaborazione di MediCinema Italia Onlus, il progetto Urbanpet e Microcinema i pazienti potranno assistere alla proiezione del film Giotto l’amico dei pinguini.
La pellicola racconta la storia vera di amicizia tra un cane, la sua padroncina e… dei pinguini.
Già, perché il protagonista è un cane di nome Giotto, uno splendido Maremmano Abruzzese, che da gran pasticcione si trasforma nel difensore eroico di una colonia di pinguini minacciata dalle incursioni delle volpi.
La proiezione del film, la prima di una serie dedicata agli animali (cani e gatti) che sarà ospitata nei prossimi mesi presso la Sala Cinema dello Spazio Vita, è l’occasione per raccontare anche un’altra grande storia di amicizia che si ripete ogni giorno ne gli spazi del nuovo Centro Polifunzionale Spazio Vita dell’Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano: quella dell’attività dell’Associazione Dog4life Onlus e dei loro magnifici cani addestrati per dare sostegno ai degenti durante le sedute di Pet Therapy.
MediCinema e la Cinematerapia.
La proiezioni di film come terapia per chi è ricoverato in ospedale è un progetto sperimentato presso l’Ospedale St. Thomas di Londra e presto diffuso in tutto il Paese. In Italia è arrivato grazie a Fulvia Salvi, presidente di MediCinema Italia.
Attualmente, oltre al patrocino del Ministero della Salute, MediCinema gode del sostegno di Rai Cinema, The Walt Disney Company – Italia e ora anche di Microcinema, che mettono a disposizione film di prima visione da proiettarsi all’interno delle strutture ospedaliere.
“Il cinema” spiega Fulvia Salvi “ha un importantissimo potenziale palliativo, e diverse ricerche scientifiche internazionali lo dimostrano. Secondo le neuroscienze la visione su grande schermo produce un effetto “pausa”, diminuendo la percezione del dolore. Esiste, ormai, una documentazione scientifica che testimonia gli effetti positivi sul modo in cui il paziente affronta la malattia e le terapie: si attiva un processo di sospensione della sua condizione di disagio, quasi un naturale anestetico, che aiuta i tempi di guarigione e facilita l’azione delle necessarie terapie mediche”.
A Milano hanno già aderito al progetto l’ospedale Humanitas di Rozzano e lo Spazio Vita del Niguarda di Milano.
Qui, presso il Centro di Unità Spinale, è già attiva da settembre una sala di cento posti, che ospita una cabina di regia, tecnologie avanzate e offre un programmazione alternata per pazienti di diverse età.
Va detto, come ha sottolinea Silvia Ferrario di Spazio Vita, che le proiezioni rientrano in un “più ampio progetto socio integrativo e riabilitativo” che prevede una preventiva valutazione dei film da parte degli psicologi e interviste successive alle proiezioni.
In questo ambito nasce, in collaborazione con Urbanpet, Radio Bau&co, e Youpettv., l’idea di una serie di proiezioni di film con protagonisti gli animali allo scopo di supportare anche l’attività di Pet Therapy che l’associazione Dog4life pratica all’interno dello Spazio Vita.
Un progetto in espansione: Medicinema Italia, per il prossimo febbraio, si prefigge un altro importante traguardo, ossia l’inaugurazione presso il Policlinico Gemelli di Roma di una sala dedicata alla “cinematerapia”. Quella che era l’aula di anatomia della facoltà di Medicina, 450 metri quadri su due piani, sarà trasformata in una sala cinematografica dove potranno essere accolti anche i pazienti che non sono in grado di camminare. MediCinema Italia è nata nel 2013, ispirandosi a MediCinema UK (organizzazione no profit attiva in Gran Bretagna dal 1996) con l’obiettivo di utilizzare il cinema e la cultura cinematografica a scopo terapeutico negli ospedali italiani.

Per saperne di più sul progetto di Medicnema Italia Onlus godetevi lo spot realizzato da Giuseppe Tornatore con le musiche di Claudio Baglioni: www.urbanpetitalia.com

Dog4life Onlus
Dog4Life ONLUS è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale con lo scopo di aiutare e sostenere chi è più debole e ha bisogno di aiuto. Dog4Life ONLUS persegue finalità di solidarietà sociale, occupandosi principalmente di Pet Therapy e della preparazione di Cani D’Assistenza a persone diversamente abili.

Microcinema Distribuzione
Dall’esperienza del Digital Network Microcinema, sviluppato per portare il Cinema via satellite nelle sale, nasce Microcinema Distribuzione con lo scopo di proporre film di qualità e commerciali, eventi, opera lirica e balletti.
Opere live come la Prima alla Scala, eventi come il concerto dei Queen, film come Song ‘e Napule e documentari come Pompei hanno segnato l’offerta di contenuti per la multiprogrammazione di Microcinema. Oltre a questo un numero sempre crescente di film di autori italiani emergenti e affermati artisti internazionali, premiati nei maggiori festival del mondo, contraddistingue il calendario delle uscite cinematografiche di Microcinema Distribuzione.

Per informazioni: tel. 02 6472490, info@spaziovitaniguarda.it

Ufficio stampa MediCinema: Fusion Digital
Enrico Ercole 349/5422273 – enricoercole2@gmail.com

Ufficio stampa Spazio Vita Niguarda e Associazioni Unità Spinale:
Silvia Ferrario 334/2994189 – silvia.ferrario@ausniguarda.it

Ufficio stampa Microcinema Distribuzione:
Vera Usai 347/0927133 – vera@vic-vommunication.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply