Gossip

CARACAL il nuovo gatto… ops! Il nuovo disco dei DISCLOUSURE

disclousure Confesso, HOLDING ON dei DISCLOSURE feat.Gregory Porter è stato il mio brano favorito della scorsa estate!
Preannunciato da un secondo singolo, OMEN feat. Sam Smith sarà disponibile da domani (25 Settembre) CARACAL il nuovo album del duo inglese formato da i fratelli Guy e Howard Lawrence.
disclousure caracalMolte le collaborazioni importanti, oltre a quelle già citate, troviamo THE WEEKND, LORDE, e i talentuosi emergenti Jordan Rakei e Brendan Reilly.
Se per il primo album Settle (2013) i Disclosure hanno dovuto fare affidamento a molti campionamenti vocali, ora sono in molti a fare letteralmente la fila per lavorare con loro. “Volevamo scrivere canzoni con un sacco di artisti, quindi non ci sono strumentali. Abbiamo voluto affinare le nostre abilità di cantautori“, ha spiegato Howard Lawrence. “Quando hai la possibilità di lavorare con persone straordinarie, vuoi trarre da loro il meglio”.
caracalLo ammetto, pur essendo un “gattaro” non era a conoscenza di questo meraviglioso felino, il CARACAL che da’ il nome a questo nuovo album che si preannuncia pieno di sorprese!
Il nome caracal deriva dalla parola turcakarakulak, che significa “orecchio nero”.
Nel Nord dell’India e del Pakistan, il caracal è conosciuto con il nome syahgosh (स्याहगोष / سیاه گوش) o shyahgosh, termine persiano che significa “dalle orecchie nere”, mentre in afrikaans si chiama rooikat, “gatto rosso”.
Alto da 45 a 50 cm, pesa da 8 a 18 kg. E’ un Felino robusto, abbastanza basso sulle zampe ed ha una coda relativamente lunga.
La testa, piccola, porta orecchie molto lunghe, appuntite e che terminano con pennelli di peli neri lunghi fino ad 8 cm (al colore di questi pennelli è dovuto anche il suo nome). È più scuro sul dorso che sui fianchi. Il ventre, il petto, e l’interno delle membra è grigio chiaro, quasi bianco, a volte picchiettato di punti rossastri o bruni.
Sulla testa, il Caracal è segnato da due strisce scure sotto gli occhi e da una macchia scura che circonda il muso.
Come quasi tutti i felidi, il Caracal è dicromatico, cioè esiste sotto due varietà: grigio o rosso-bruno.
Nel 1970, due piccoli sono stati ritrovati insieme in una grotta, nel sud della Nigeria. Uno era grigio scuro, l’altro bruno. Questi piccoli caracal sono stati allevati nello zoo d’Ibadan. Nella Karamoja, in Uganda, sono stati catturati dei caracal del tutto neri.
Come le linci, il caracal ha occhi con pupille circolari, che si contraggono in forma di punti rotondi. Il cranio è arrotondato e il secondo premolare superiore manca. Questo solo dettaglio permette di distinguere il cranio del caracal da quello del serval (gattopardo) che gli somiglia del tutto.
I DISCLOSURE, ne sono rimasti talmente affascinanti che, dopo averlo visto durante la loro tournée lo hanno voluto come immagine del loro nuovo progetto! (Paolo Panigalli)

Tags: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply