Gossip

Let a Bear Sh!t in the Woods : i VIP contro le fattorie della bile

Moby ANIMALS ASIA 2015Stelle della moda e della musica, attori, comici e volti noti della TV si sono uniti per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sul problema delle fattorie della bile in un progetto ribattezzato #BearRelief.
Il nome della campagna s’ispira a una t-shirt prodotta dall’organizzazione protezionistica Animals Asia, che reca l’originale claim “Let a bear sh!t in the woods” ossia “Lascia un orso ai suoi bisogni” – un chiaro invito a porre fine alle fattorie della bile.
Fra i personaggi di questa iniziativa Sharon e Ozzy Osbourne, Simon Le Bon, Anthony Kiedis, Moby, Duff McKagan e Steve-O, che si prestano al nobile intento con ironici flash movie e istantanee realizzate con la collaborazione dalla nota fotografa degli artisti rock Katarina Benzova.
Molti dei volti noti che compaiono nel progetto di Animals Asia si esibiscono anche in buffe parodie, diretti dall’ex modella Shaina Danziger, fra questi il famosissimo attore Matt Lucas.
Il lancio internazionale della campagna è avvenuto il 13 maggio e l’iniziativa verrà presentata nel corso di un party esclusivo a New York il prossimo 18 maggio.

Anthony Kiedis ANIMALS ASIA 2015L’Art Director Shaina Danziger, ha dichiarato:
“Sapevo che questa campagna doveva essere diversa dal solito. Doveva essere buffa, coinvolgere ma anche informare. Così ho lasciato sullo sfondo l’aspetto grafico e ho lavorato sulla stesura di uno script in grado di spiazzare un po’, trovando quei talenti che non solo simpatizzassero per una causa tanto importante, ma fossero anche capaci di tirarci fuori qualcosa di ironico. Siamo stati fortunati. Ogni singolo protagonista di questa campagna di utilità sociale ha capito al volo il messaggio e ha lavorato con passione ed entusiasmo.”

La fotografa Katarina Benzova, dice:
“La gente dovrebbe essere a conoscenza di questa orribile pratica. Quando abbiamo cominciato a lavorare sull’aspetto creativo della campagna, volevamo fare qualcosa di diverso e mirare al cuore della gente con un sorriso. Ci siamo divertiti un sacco a lavorare con queste celebrities. Speriamo con il loro aiuto e la loro influenza di poter mettere la parola fine sulle fattorie della bile.”

Simon Le Bon ANIMALS ASIA 2015Fra le altre star che sostengono Animals Asia ricordiamo Ricky Gervais, Olivia Newton-John, Ali MacGraw e Jimmy Page.
Tutti i supporter sono invitati a visitare il sito web www.bearinthewoods.org per appoggiare la campagna.

La fondatrice e presidente di Animals Asia Jill Robinson, ha dichiarato:
“Quando abbiamo dato il via alla campagna contro le fattorie della bile, si trattava ancora di un oscuro segreto. Abbiamo fatto incredibili progressi e la consapevolezza sul problema è cresciuta enormemente. Ora siamo milioni, non solo in Asia ma in tutto il mondo. Siamo in debito con queste persone eccezionali che hanno dedicato il loro tempo e la loro creatività agli orsi. Chiediamo a tutti voi di visitare la pagina web di Animals Asia e appoggiare la nostra battaglia.”

Duff McKagan ANIMALS ASIA 2015Oltre 10.000 orsi sono rinchiusi nelle fattorie della bile in Cina, mentre se ne contano 1.200 in Vietnam.
Qui subiscono quotidianamente l’estrazione della bile per gli scopi della Medicina Tradizionale.
La bile viene estratta con tecniche dolorosissime e invasive, che causano gravi infezioni.
Tale crudele pratica continua nonostante l’abbondante disponibilità di efficaci ed economiche alternative, sia di natura erboristica che sintetica.
Gli orsi allevati vengono detenuti in minuscole gabbie, spesso così piccole da non consentire loro alcun movimento, neppure quello di stare ritti su quattro zampe.
Alcuni esemplari sono rinchiusi in questi luoghi fin da cuccioli, senza mai avere la possibilità di essere liberati. Orsi come questi possono resistere in simili condizioni anche 30 anni. Malnutriti, disidratati, gli animali sono spesso vittime di patologie invalidanti e tumori maligni che in ultimo li condurranno alla morte.
Animals Asia lavora in Cina e Vietnam per denunciare questa orribile pratica, e ha già accolto nelle sue riserve oltre 500 orsi liberati dalle fattorie della bile.

Per maggiori informazioni:
Antonello Palla
Italy Communications Manager
Tel. 010 0981670 – Mob. +39 333 1063893
E-mail: apalla@animalsasia.it
Website: www.animalsasia.it Blog: www.orsidellaluna.org

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply