News

ADOTTAMI – Continua la catena dell’amore

adottami - le kesler Siamo al Castello Sforzesco per l’apertura della Mostra Fotografica di Silvia Amodio ADOTTAMI legata all’iniziativa ALIMENTA L’AMORE di COOP con la Collaborazione di BALZOO.
Il Cortile della Rocchetta e’ trasformato in questa magnifica Mostra Fotografica che rimarra’ visibile fino al 19 Maggio. La Mostra cvede protagonisti i cani piu anziani del Parco Canile di Milano, cani che per un motivo o per l’altro non hanno mai trovato casa, ma che la meritano al nostro pari.
Al Parco Canile promuoviamo sempre una adozione di un cane anzianospiega Manuela Michelazzi Direttore Sanitario Parco Canile Milanoanzi possiamo tranquillamente dire che la certifichiamo! Un cane di una certa eta’ ha le sue abitudini, sa’ cosa deve e non deve fare, ed e’ pronto per convivere con chiunque! Racconto spesso dell’adozione di un cane di 14 anni ad un uomo di 94, dopo pochi giorni ci sono arrivate le foto di loro due che dormivano beati a fianco!
Tanta gente, tanti cani e ci sono anche l’Assesora Bisconti, Elio Fiorucci, il Presidente di COOP Lombardia, tutti con un grandissimo sorriso, perche’ l’iniziativa piace ed aiuta tante persone ed animali a stare sereni, e vivere meglio!
balzoo Grandissimo il successo di questa iniziativa di COOP Lombardiaracconta Luigi Griffini Presidente di Balzooquesto progetto prevede la partecipazione di 12 grandi Associazioni Animaliste, il nostro compito e’ quello di raccogliere il cibo e ri-distribuirlo in maniera equa. Da quando l’iniziativa e’ partita, tre mesi fa’ ad oggi abbiamo potuto elargire 20.000 pasti!

mostra adottamiEd eccoci in compagnia di Silvia al termine della conferenza…
Non mi aspettavo che a distanza di tempo, ovvero oggi saremmo stati qui’ con questa Mostrainzia Silvia Amodiodavo per dato di fatto che dopo un po’ l’interesse sarebbe scemato, invece con mio stupore e gioia la gente si interessa moltissimo a questo progetto!
Senza fare torto a nessuno, c’e’ stato uno degli ospiti del Parco Canale che ti ha rapito il cuore piu di un altro nel periodo di questo lavoro di testimonianza fotografica, magari quello che ti ha fatto scappare una lacrimuccia…
Dai, non sveliamo proprio tutto… Forse Anastasia e Genofeffa “Le Kesler” le due cagnoline sorelle che da sempre non possono separarsi l’una dall’altra e sono rimaste li’ ad aspettare una dimensione, una famiglia, cosa di cui ogni animale deve avere diritto. Sono diventate il simbolo di questa campagna, ma sono ancora li che aspettano qualcuno.
Un sorriso ed un abbraccio e passa la tristezza… Ma io vorrei invitarVi a fare un salto a questa mostra aperta fino al 19 Maggio nel Cortile della Rocchetta al Castello Sforzesco di Milano per guardare i musi di questi cani, e poi ditemi se non vi ricordano le persone che conoscete, quelle che vedete tutti i giorni. Il Barista che vi prepara il caffe’, la panettiera e la sua commessa o magari il vostro anziano genitore.
Lo sguardo stanco, ma speranzoso. Felici che qualcuno stia dedicando a loro qualche attenzione ma persi fra i loro pensieri.
Perche’ avete dei dubbi sul fatto che i cani pensino? (Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply