Gossip

Toto e Judy Garland

Toto e Judy Garland

Toto e Judy Garland

Chi di voi non ha mai visto IL MAGO DI OZ?
Il famosissimo film diretto da Victor Fleming, uscito nel 1939 ed interpretato dalla giovanissima Judy Garland nei panni di Dorothy Gale che per buona parte della pellicola venne affiancata da TOTO, un buffo cagnetto!
TOTO in realtà era una cagnetta di nome Terry, di razza CAIRN TERRIER, e va’ sottolineato che non era la prima volta che “recitava”, nel 1934 a fianco della bimba prodigio Shirley Temple in – LA MASCOTTE DELL’AEROPORTO
Per tutto il periodo di preparazione della pellicola, Judy e Terry condivisero lo stesso appartamento per creare quel legame speciale che è rimasto sulla pellicola.
Toto e Shirley Temple

Toto e Shirley Temple

Terry venne pagato più di altri attori, 125$ alla settimana (va ricordato che la “gestazione” fu lunghissima: 5 cambi di regista e l’uso del technicolor crearono molti ritardi e rischiarono di far naufragare il progetto).
Secondo alcuni siti di Trivia cinematografici,la vera star del film è TOTO…… ops scusate TERRY, infatti senza la sua fuga iniziale tutta la storia non avrebbe avuto inizio!
A Terry vengono dedicato molti più primi piani e sequenze in cui è sola al confronto degli attori umani della pellicola. Dopo il MAGO DI OZ, la sua carriera prosegue per altre 11 pellicole, una vera e’ propria diva a quattro zampe!
Si racconta che durante le riprese Terry/TOTO incappo’ in un incidente di scena, una delle guardie della Strega involontariamente la calpesto’ e la piccola dovette stare a riposo per due settimane. Venne sostituita da una controfigura. La leggenda Hollywoddiana vuole che al termine delle riprese Judy Garland che Vi ricordiamo essere giovanissima al momento delle riprese, volesse adottare a tutti i costi Terry/TOTO, ma il suo proprietario non volle davvero saperne…
La piccola Terry mori’ dopo una carriera piena di successi nel 1945 e venne seppellita nel giardino del suo Umano!
Nel 2011 durante L’HOLLYWOOD FOREVER CEREMONY gli fu dedicato un monumento permanente e nel 2013 Willard Carroll, noto regista sceneggiatore e scrittore, gli dedico un libro (un memoir di pura fantasia) partendo dal ritrovamento di un taccuino in cui TOTO annotava i sui appunti durante la lavorazione del film.
Toto o Terry che dir si voglia, una cosa e’ certa, quando Judy Garland intona “Somewhere Over the Rainbow” seduta sulla trebbiatrice, se non ci fosse il suo amichetto scondinzolante dietro di lei…ci sarebbe stato un grosso buco nell’inquadratura!!!!!
(Paolo Panigalli)

Tags: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply