News

Sam Simon: per sempre con noi!

sam simonSi è spento ieri Sam Simon, attorniato dalla sua famiglia e dal suo cane, aveva 58 anni, dopo aver combattuto con un cancro al colon che lo aveva afflitto nel 2012.
Universalmente noto per essere uno dei creatori della famosissima famiglia Simpons, uno dei cartoons piu’ amato in tutto il mondo.
Di lui oggi vogliamo ricordare l’attività filantropica a favore dei cani, che tramite la SAM SIMON FOUNDATION da anni si occupa di salvare cani abbandonati…..fin qui verrebbe da dire nulla di strano, ormai sono tantissime le celebrity che hanno preso a cuore questa causa,oltre a innumerevoli donazioni milionarie, Simon ha sempre cercato di fare del bene anche agli umani.
Diversi i centri mensa per i senza tetto che servono pasti (rigorosamente Vegani) per coerenza con quello che era il suo credo contrario alla violenza sugli animali!
Va fatto notare che la filosofia della fondazione non è solo quella di dare un rifugio o una nuova casa ai quattro zampe che sono stati salvati,ma di “impiegarli” dopo essere stati opportunamente addestrati a fare del bene.
Tramite il sito è possibile fare adozioni,entrare in contatto con l’unità mobile veterinaria per chi ha difficoltà ad accedere a questo servizio,vuoi per motivi logistici o economici. Personalmente trovo stupefacente non tanto la notizia del lasciato della sua eredità multimilionaria alla sua fondazione (ma anche ad altre) ma quello che quest’uomo ha saputo creare da vivo…..generare un’onda che crea del bene per crearne dell’altro,quasi come in un loop infinito!
Cani salvati dalla strada,le cui aspettative di vita erano praticamente a zero,ora fanno per therapy negli ospedali, rallegrando le giornate a bambini sottoposti a chemio terapia o ad anziani che non vengono visitati nemmeno dai propri parenti,si prendono cura di umani affetti da deficit uditivi o di mobilità. Quello che mi ha particolarmente toccato,sono i cani che vengono impiegati per accudire i veterani dell’esercito che hanno subito gravi menomazioni,fisiche o psicologiche……come se due “guerrieri” ormai stanchi continuassero a farsi compagnia nella “lotta” che ogni giorno tutti combattiamo!
Va’ ricordato ancora il suo impegno per ogni essere vivente; Sam Simon ha impiegato le sue forze per aiutare Sea Shepherd tanto che le venne dedicata una nave la Sam Simon appunto.
Grazie al suo importante aiuto negli anni sono stati salvati non solo cani ma anche orsi, cavalli ed adiruttura un Toro! (Paolo Panigalli)
snowballlittlehelpermagey6I Simpson e’ sicuramente una delle piu’ popolari sitcom a fumetti, di tutta la storia della TV
Nato dal fumettista StatunitenMatt Groening a fine degli anni ottanta per la Fox Broadcasting Company, il cartone e’ una parodia satirica della società e dello stile di vita statunitensi, inpersonificati dalla famiglia protagonista, di cui fanno parte;
Homer, Marge con i loro tre figli Bart, Lisa e Maggie, e piccolo aiutante di Babbo Natale (in inglese Santa’s Little Helper) che è il loro cane .
Piccolo aiutante di Babbo Natale è un greyhound color marrone e fa la sua prima comparsa sin dal primo episodio in assoluto dei Simpson, intitolato appunto Un Natale da cani, quando viene trovato da Bart al cinodromo, dopo che era stato abbandonato per la sua incapacità nelle corse. (Vista la taglia ridotta, Piccolo aiutante di Babbo Natale più che un greyhound identifica un whippet.)
Non fa’ molto oltre che gironzolare per la casa, dormendo, mangiando e quando gli capita, rosicchiando tutto quello che trova,per altro resta gran parte delle volte, ignorato dalla famiglia.
Non è particolarmente sveglio né capace in nessun campo, ciononostante i Simpson gli vogliono bene e anche quando per un motivo o per l’altro lo cedono, lo rivogliono sempre con loro.
Durante la serie, in varie puntate dimostra di avere un saldo legame di amicizia con Bart.
In una puntata diventa padre di 25 cuccioli, che vengono rapiti dal signor Burns che voleva fare degli abiti con il loro pelo. Bart e Lisa riescono a convincerlo a non uccidere i cuccioli, i quali però diventeranno tutti dei campioni delle corse, arricchendo ulteriormente il già miliardario magnate.
E secondo voi perche’ c’e’ un legame cosi’ stretto ed importante espresso in questa sitcom???
Forse perche’ Sam Simon il primo storico produttore dei Simpson, appena scomparso, era una persona che amava ogni singolo essere vivente… ed attraverso la Storia di Piccolo aiutante di Babbo Natale, vuole insegnarci che l’amore nei confronti degli altri, non ha bellezza, agilita’ o doti particolari e’ semplicemnte Amore! (Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply