Gossip

Pulcini vivi pestati come uva: protesta animalista per non dimenticare

Cani Sciolti Passirano  Come anticipato sabato 28 febbraio si è tenuto il presidio animalista davanti all’Azienda Agricola Crescenti in via Sant’Antonio 8 a Passirano (Brescia).
Per difendere chi non ha voce, per non dimenticare e per raccontare a tutti un’ingiustizia, il movimento per i diritti degli animali “Cani Sciolti” con il PPA Partito Protezione Animali, e Associazione Animalisti, hanno organizzato per sabato 28 febbraio un presidio pacifico e autorizzato davanti all’Azienda Agricola Crescenti di Passirano (Brescia), un incubatoio dove le uova vengono fatte schiudere per poi rivendere i pulcini agli allevamenti avicoli.

Numerosi attivisti con cartelli, striscioni e megafono hanno difeso le ragioni del diritto alla vita, descriveranno l’immagine di ceste piene di delicati pulcini pigolanti schiacciati, come si fa con l’uva, da individui crudeli. Non sempre i pulcini morivano subito ma gli uomini dell’azienda, stivaloni di gomma e pantaloni arrotolati ai polpacci, non si impressionavano per il sangue, le piume e lo strazio e proseguivano implacabili lo sterminio dei pulcini maschi e di quelli che non corrisponevano ai loro standard di idoneità al commercio.

Circa il 50% dei pulcini che nascono sono maschi ma vengono salvate solo le femmine per le uova; però dopo una breve e orribile vita anche le galline sono crudelmente macellate.

“I pulcini non potevano difedendersi e noi abbiamo gridato per loro ha spiegato un portavoce del movimentoDavanti all’azienda dell’orrore abbiamo portato la nostra protesta e abbiamo ricordato a a tutti l’olocasto dei pulcini e la violenza dell’industria della carne e dei prodotti di origine animale”.

Il presidio è proseguito come previsto in modo energico e pacifico, è ha suscitato interesse da parte dei media.
I dipendenti e titolari dell’azienda che stando alle informazioni sono quasi sempre presenti anche il sabato hanno preferito evitare ogni confronto e hanno tenuta l’attività chiusa… del resto cosa avrebbero mai potuto dire?

Per una alimentazione senza crudeltà gli attivisti hanno distribuito volantini e informazioni sulla scelta vegana.

Silvia Premoli
ufficio stampa
Liberazione Animale
scripta.press@gmail.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply