SOS BAU

L’UMBRIA HA DETTO NO ALLA CACCIA CON L’ARCO!


Roma, 1 settembre 2014 – «Una buona notizia, una decisione di ragionevolezza che risponde alle aspettative e alla mobilitazione di tantissimi cittadini, non solo nella regione, ma a livello nazionale, in seguito alla grande campagna promossa anche dall’Enpa contro l’uso dell’arco nella caccia di selezione: abbiamo fatto centro. Oltre 750mila sono stati i contatti sulla nostra pagina Facebook e migliaia e migliaia i commenti e le condivisioni. Questa vicenda è oramai un simbolo a livello nazionale: basta incrudelire sui selvatici, la società italiana è cambiata profondamente, il futuro è altrove, nel segno del rispetto verso le altre forme di vita. Nell’esprimere la nostra soddisfazione per il ripensamento sul progetto di caccia con l’arco, oggi ci aspettiamo dall’Umbria un’inversione di tendenza su tutto quello che riguarda la fauna, ricordando che, purtroppo, il suo calendario venatorio anche per questa stagione 2014/2015 è uno dei peggiori tra le regioni italiane.» Lo dichiara Paola Tintori, presidente del Consiglio Nazionale di Enpa nonché coordinatrice dell’Enpa per la regione Umbria.
ENPA: LA NOSTRA CAMPAGNA HA FATTO CENTRO, RIPENSAMENTO DELLA GIUNTA DELL’UMBRIA SULLA CACCIA DI SELEZIONE CON L’ARCO – GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SCRITTO, INVIATO MAIL, FATTO SENTIRE LA PROPRIA VOCE!!

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply