Manifestazioni

Contro le Polpette avvelenate c’e’ chi dice STOP con UN GIORNO da CANI

Milano in questo periodo e’ sulla Cronaca per via di quella orrenda storia delle polpette avvelenate nei Parchi!
Come se si potesse uccidere l’amore per gli animali cosi’…
Non avete capito che non ci fermerete MAI, li ameremo per sempre!!!!
Ed e’ anche per questo motivo che c’e’ chi ha deciso di organizzare questa divertente manifestazione, UNA GIORNATA DA CANI, ovvero una giornata intera di incontro a sei zampe per i cittadini milanesi e non solo, con la partecipazione di Associazioni no profit, legate al mondo delle adozioni e dei diritti sugli animali.
Una mini passeggiata che partendo dall’Arena Civica, si snoderà all’interno del Parco Sempione fino ad arrivare
all’Arco della Pace per il primo “flash dog mobb” e ritorno all’Arena.
Una mostra pittorica con l’esposizione delle opere di importanti artisti legati al mondo dei cani.
Una mostra fotografica “Cani e umani” di Davide Mengacci con la possibilità di farsi ritrarre per una foto ricordo che verrà
in seguito esposta in una grande mostra che verrà allestita in autunno.
Ci saranno amici educatori, etologi ed esperti del mondo pet, per una giornata di aggregazione e istruzione rivolta a chi già condivide questo empatico rapporto ma anche per chi si vuole avvicinare a questo mondo.
Parte del ricavato della giornata di Mylandog verrà devoluto a favore di un peloso bisognoso!
PROGRAMMA:
Ore 10.00 Inaugurazione giornata
Ore 10.30 Domande e consigli alla etologa Emmanuela Diana e alla bioecoantropologa Ester Diana
Ore 11.00 Partenza passeggiata con flash dog mobb con gli amici di Cocker Spaniel Stay Free
Ore 11.30 Davide Mengacci fotografa per Mylandog
Ore 15.00 Mobility dog con Ilaria Cerrato
Ore 16.30 Lezione didattica per bambini con Spaziopernoi e consegna attestati “qua la zampa”
Ore 17.30 Presentazione “Un peloso a Milano” a cura di Petpro per una nuova forma di educazione
Ore 18.00 Cosegna del premio alla coppia a sei zampe più simpatica a cura di mamma Mirtilla
Ore 18.00 Saluti e bau baci
per altre info www.mylandog.it L’ associazione Mylandog debutta in occasione della prima edizione di quattrozampeinfiera, la rassegna dedicata ai cani e ai loro padroni, andata in scena l’8 e il 9 giugno 2013 al Parco esposizioni Novegro
“Come cornice per il nostro debutto commenta Fabio Ferrari, presidente e ideatore di Mylandogabbiamo scelto questa manifestazione perché ci sembrava rispecchiare in pieno lo spirito che vorremmo condividere con questa nuova nostra iniziativa legata al favoloso rapporto di empatia che si instaura tra il cane e il felice amico che lo accudisce quotidianamente, portando questo spirito a organizzare eventi, manifestazioni, progetti nuovi, unici e simpatici”
Alla base c’è un’idea da tempo molto cara al suo ideatore, felice padrone di tre bellissimi cani, quella di fare aggregazione non solo nei parchi cittadini nelle giornate del quotidiano, ma dando anche la possibilità di eventi particolari e di una nuova cultura che possa coinvolgere asili, scuole e case di riposo nelle nostre città.
In programma ci sono già tantissime iniziative, che vedranno la luce a breve e a medio termine, dietro la coda già realizzate aperitivi a sei zampe in noti locali milanesi, passeggiate alla riscoperta del Parco del Ticino e momenti di aggregazione nei parchi cittadini.
Per tutti gli eventi organizzati da Mylandog, gran parte del ricavato viene destinato in aiuto di strutture o associazioni bisognose, l’Asilo del cane di Palazzolo Milanese, il canile di Crispiano a Taranto tra li principali già aiutate.
Siamo in contatto con rappresentanti del Comune di Milano per poter incominciare una nuova campagna di educazione rivolta agli asili dove istruttori preparati con i loro cani potranno organizzare giornate a tema per coinvolgere i tanti bambini che saranno in futuro i principali fruitori di questa realtà.

www.mylandog.it
facebook\mylandog
mylandog@libero.it
Per ricevere maggiori informazioni e materiale stampa, contattare

Fabio Ferrari al 338.8932536

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply