News

Difendiamo i nostri amici a quattro zampe dalle bestie umane

Avete mai visto lo straziante spettacolo di un cane morire avvelenato? Da quando seguo Radiobau, tante volte…Troppe volte!!! La bestiola riversa su un lato ha uno spasmodisco movimento degli arti, isterico, convulso…finche smette. Sembra correre quasi!
I piu’ buoni dicono che corra sul Ponte dell’Arcobaleno, per me corre lontano da noi, povera bestia! Corre lontano dai mostri che lo hanno avvelenato con vigliaccheria, perche’ ci va’ davvero una dose di vigliaccheria rara per lasciare bocconi avvelenati in giro per uccidere un cane, un gatto…
Questo e’ quanto stanno cercando di fare questi ragazzi in Calabria, FORZA!!!

Difendiamo i nostri amici a quattro zampe dalle bestie umane

I canili municipali non sono mai una priorità per i Comuni.
Soprattutto per le piccole realtà territoriali, dove il servizio veterinario non funziona, non ci sono soldi per i canili.
Abbandoni frequenti e randagismo pericoloso lasciano scie di veleno per le strade di San Demetrio Corone (CS).
Qualcuno si aggira per le strade lasciando a terra snack invitati per i nostri amici a quattro zampe. Peccato che siano pieni di sostanze fatali.
Dall’indignazione dei cittadini sandametresi, nasce il movimento “Difendiamo i nostri amici a quattro zampe dalle bestie umane” che si batte non solo per la salvaguardia degli animali, ma si pone come spunto di riflessione per trovare una soluzione che ponga fine quest’inutile follia.
Raccolta fondi, progetti dediti a collocare i randagi in strutture adeguate sono temi urgenti e riguardano tutta la collettività calabra.
Come difendersi da questa piaga sociale? Cosa possono fare i cittadini? A chi possono rivolgersi?
Uccisi e avvelenati, forse, per il troppo fastidio che potrebbero procurare a chi non li sopporta? Per paura da parte dei cittadini di essere aggrediti? Molti potrebbero essere i motivi, ma niente può giustificare questa tragedia che richiede la massima attenzione da parte delle forze dell’ordine e delle istituzioni locali.
“Difendiamo i nostri amici a quattro zampe dalle bestie umane” è un bel progetto, che si pone obbiettivi concreti.
Ne fanno parte giovani calabresi, che non si arrendono a questo degrado sociale e culturale.
Domenica, 02 febbraio 2014, presso Palazzo Marchianò, sito a San Demetrio Corone, si terrà la prima tavola rotonda per affrontare la questione, aperta a chiunque voglia contribuire e dare sostegno.
Educare alla convivenza, prevenzione e rispetto per gli animali è una prerogativa per qualsiasi comunità.

Difendiamo i nostri amici a quattro zampe dalle bestie umane
San Demetrio Corone (CS)
Per informazioni e/o suggerimenti
trillyb86@hotmail.it

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply