News

Folla di zampotte a Buccinasco per L’International Rabbit Day

Ed eccoli, puntuali per festeggiare il LORO giorno, al Parco Spina Azzurra di Buccinasco…INTERNATIONAL RABBIT DAY!!!!
Tutti in splendida forma, tirati a lustro ed in forma per questa giornata che attraversa l’oceano per arrivare fino ai cuoricini piccoli eppure sempre cosi attivi dei nostri piccoli eroi! A qualcuno sembra una follia, portare dei conigli ad un raduno, fuori di casa, mentre ad altri sembra naturale abbondarli in ogni dove…quindi un Raduno di roditori per noi e’ una cosa positiva, un segno di solarita’!“siamo stati criticati all’inizio quando abbiamo portato dei conigli in piazza, per farli prendere in braccio alla gente, per farli toccare” commenta Laura Brunello dell’AAE Onlus, l’associazione che ha organizzato questa giornata in Italia “e’ difficile da spiegare, ma finche’ non prendi un coniglio in braccio, non ti fai baciare da lui, non vieni rapito dalla sua magia, non capisci che anche lui vive e vuole vivere” La cosa che accomuna tutti i partecipanti dell’INTERNATIONAL RABBIT DAY, e’ che hanno tutti un EGO fuori dal comune, e naturalmente sto parlando dei Roditori non degli umani…Loro sono semplicemente innamorati dei loro compagni di vita, con una personalita’ cosi’ importante, espressivi, sempre pronti a farti capire che loro ci sono!!! Quindi tutti pronti…e si sfila!!! Davanti alla Giuria composta da Samuele Venturini il biologo meglio conosciuto come papa’ di Willy la nutria, Francesca Donaggio dell’AAE Onlus che ha potuto esprimere pareri da vera Conigliara e Stefano Ferro de “Nella Vecchia Fattoria” di Oggiono che dedica insieme a sua moglie la propria vita al servizio degli animali; hanno sfilato piu’ o meno 37 fra conigli e cavie.
Come sfila un coniglio? Molto ruffianamente, non fatevi false illusioni, lui sa’ di il piu’ bello, o la piu’ affiscinante e e’ femmina. Sa’ sempre come fare colpo sulla giuria e nel caso noti che c’e’ poco interesse nei confronti della sua belta’, ha sempre una storia interessante per il pubblico che assiste ed applaude incessatemente mentre lui (il coniglio) finge timidezza e corre fra le braccia del suo umano!
Ecco, lo diciamo spesso perche’ e’ vero, tutti i conigli sono belli, come tutti i cani sono stupendi e come dice la Rettore “tutti gli animali del mondo sono belli”, ma abbiamo dovuto premiare solo 10 Vincitori, il coniglio vincitore supremo che e’ stato incoronato e’ DIOR, per al gioia della sua umana emozionata come il giorno del si sull’altare…

Miele adottato ieri

Ma, per me, Davide Cavalieri, ieri ha vinto Miele, che dal momento dell’iscrizione fino all’ora della sfilata e’ stato adottato; ha trovato casa, una famiglia e non ha potuto sfilare, per i giudici, ma ha varcato la soglia di una nuova vita!
La storia di Miele si va’ ad unire a tante altre che abbiamo sentito ieri, che abbiamo memorizzato nella nostra vita, a volte non ci facciamo neanche piu’ caso, ascolti racconti raggelanti di animali trattati al pari di spazzatura, sorridi per non piangere e passi oltre… Ecco, questo e’ lo scopo dell’INTERNATIONAL RABBIT DAY dare risalto, e non far cadere storie, occhi, cuori nel baratro dell’incuranza, dell’indifferenza, perche’ ogni piccola vita e’ una vita!
Appuntamento al prossimo anno, ma mi raccomando comportateVi bene o il “vostro niglio ve la fara’ pagare” (Davide Cavalieri)

da destra; Stefano Ferro, Francesca Donaggio e Samuele Venturini

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply