Radio

ASTROBAU di Settembre con Federica Farini

Federica Farini

Il segno della Vergine fa capolino a coda dell’estate: finiti i fasti del divertimento chiassoso si torna all’ordine, al quotidiano e alla routine. Devoto e coscienzioso l’animale Vergine è fedele e si aspetta dal padrone lo stesso trattamento dal suo proprietario. È come la saggia formica che, sentendo avvicinarsi l’autunno, mette da parte le riserve per l’inverno: misurati, metodici, precisi, puliti, riservati, questi i tratti salienti dell’animale del sesto segno.
Mercurio, pianeta guida del segno, si esprime sotto forma di intelligenza analitica e misurata, piuttosto che impulsiva come quella degli animali Gemelli, dinamici e a volte ingestibili. Trovandosi molto a suo agio con la forma mentis dell’essere umano, il peloso della Vergine diventa un amico e un compagno perfetto come animale domestico: sarà nella sua indole proteggere anche la casa da possibili incidenti e danni, vigilando in maniera attenta e oculata sull’ambiente. La sua natura lo spinge ad una attenta pulizia e igiene personale, senza dimenticare di non sporcare sia la casa padronale che la cuccia o i suoi ambienti dedicati. I rituali gli danno sicurezza: meglio che i padroni regolino la sua routine con orari fissi per cibo, uscite e nanna. Il peloso della Vergine non ama intromissioni troppo forzate e violente nel suo ambiente, non sopporta le persone chiassose e i modi maleducati. È un animale vanitoso ma non lo dà a vedere, è permaloso se contraddetto e sfidato. A volte si comporta da vittima, cercando di attirare attenzione apparendo un po’ malinconico. Preferisce la concretezza alla fantasia; sa essere molto paziente e, pertanto, l’indole lo rende adatto alla vicinanza con bambini ma non alla lunga: si infastidisce e non sopporta di venire calpestato e toccato. Meglio la convivenza con altri animali, che il quattro zampe del sesto. segno studierà con attenzione. Il quadrupede Vergine è introverso e poco espansivo, da cucciolo manifesta in maniera marcata la sua presenza – abbaiando nel caso dei cani – agitazione che spesso con la crescita si placa trasformandosi in ostinazione, decisione e indipendenza se trattato nella maniera che lui ritiene inadeguata: per ripicca l’animale Vergine presterà poca attenzione, apparendo superbo e orgoglioso, anche se in realtà questo atteggiamento viene adottato solo per difendersi dall’ansia provocata da richieste di compiti e mansioni che non ama troppo. È un quadrupede molto curioso: come uno studente modello, timido e riservato, il suo attento senso critico sarà perfetto per sviluppare l’apprendimento. Odia agire con fretta: è fondamentale non imporgliela e lasciargli il tempo di esaminare il compito con calma.
Essendo animali molto altruisti, calmi e scrupolosi, saranno portati per le attività di accompagnamento alle persone non vedenti. Anche la ricerca di oggetti è perfetta per il cane Vergine: che sia un tartufo o una persona poco fa differenza per un peloso molto portato ad applicarsi sempre con intelligenza e impegno; l’insegnamento ripetuto, tenace e continuativo sarà molto apprezzato e facile per questo animale. Ottimo anche il lavoro da cane pastore, svolto con attenzione per la responsabilità. Con la vecchiaia il peloso del sesto segno tenderà ad occupare come suoi effetti personali il letto più comodo e in generale l’ambiente più ambito a livello domestico, spesso mostrando un atteggiamento pignolo, testardo e infastidito se contraddetto. A livello fisico l’animale Vergine è forte e di struttura resistente. A volte è un po’ fifone, preferisce rinunciare a fare qualcosa e mettersi al riparo in caso non sia completamente sicuro delle sue capacità e rinunciare se non sufficientemente preparato e pronto al pericolo (che non ama così come i cambiamenti). Le emozioni vengono trattenute a scapito della rabbia diretta, è questa la ragione che porta i pelosi della Vergine a somatizzare: l’intestino e la digestione sono i suoi talloni d’Achille. L’alimentazione di questo peloso sarà sana: non farà dannare il padrone nel dover rispettare quantità e gusti nella sua dieta, avendo un appetito semplice e mai eccessivo e ingordo. Come è possibile per i padroni dell’intero zodiaco andare d’accordo con l’animale della Vergine? Per Vergine, Toro e Capricorno, elemento terra, la condivisione di obiettivi, la calma e la routine saranno perfetti per essere felici insieme. Difficile la convivenza con un padrone Pesci, che sebbene completi l’animale con la fantasia che manca alla Vergine troppo concreta, rischia di allontanare peloso e padrone in mondi troppo diversi. Urticanti i padroni Ariete, Gemelli e Sagittario, troppo scatenati e maldestri per il composto quadrupede Vergine. Con lo Scorpione il rapporto sarà serio e duraturo, con il Cancro tenero e pieno di coccole.
E se il vostro quattro zampe Vergine fosse un bipede a chi assomiglierebbe? Da Caligola a Ludovico Ariosto, il tripudio delle stelle è incontenibile, basti pensare a Micheal Jackson, Hugh Grant e David Copperfield: segni particolari?
Personaggi delle menti superlative. E che dire di Beyoncé, Amy Winehouse, Asia Argento e Cameron Diaz? Donne da non dimenticare! Siete stati avvisati, padroni di animali Vergine! (Federica Farini)

Tags: , , , , , , , , , ,

One Comment

  1. Pingback: STROBAU DI SETTEMBRE 2013 E SEGNO QUATTRO ZAMPE VERGINE | Federica Farini

Leave a Reply