Manifestazioni

100 anni fa’ nasceva Hans Ruesch

HANS RUESCH TESTIMONE DEL SECOLO Cento anni fa nasceva l’indimenticabile autore di Imperatrice Nuda
La Fondazione Hans Ruesch per una Medicina senza Vivisezione ti aspetta domani 17 maggio 2013 presso la Sala del Grechetto a Palazzo Sormani via Francesco Sforza 7, Milano per una serie di incontri.

10.30. Apertura lavori
10.45. Marco Mamone Capria – Hans Ruesch, scrittore e attivista internazionale
11.25. Gianni Tamino Da Imperatrice Nuda alla legge sull’obiezione di coscienza e oltre
12.05. Giorgio Tremante L’esperienza personale di reazione avversa ai vaccini
12.45. Luca Delli Carri “Roaring Ruesch”, i tempi eroici dell’automobilismo sportivo
13.30. Pausa pranzo
14.30. Fabrizia Pratesi Hans Ruesch, il pensiero che ha cambiato la mia vita. Stopvivisection oggi cambierà il mondo
15.00. Bruno Fedi Dalla pietà per gli animali all’animalismo scientifico
15.30. Candida Nastrucci Le alternative agli esperimenti su animali: a che punto sono e cosa si deve fare ora
16.00. Jürg Fischlin Hans Ruesch, il più letto romanziere svizzero sconosciuto in patria
16.30. Nerina Negrello Hans Ruesch, contro la vivisezione animale ed umana
17.00. Adrien Evangelista L’attivismo antivivisezionista in Francia e Brasile
17.30. Anna Stancanelli I cittadini di Trieste contro lo stabulario di ateneo
18.00. Discussione generale
18.15. Il Grande Ruesch Documentario di Sara Novello Brait e Francesco Coccia

La Fondazione Hans Ruesch per una Medicina senza Vivisezione è stata fondata e diretta a partire dal 1987 dallo scrittore e storico della medicina Hans Ruesch (1913-2007).
Include la casa editrice CIVIS/Civitas (Centro di Informazioni Vivisezioniste Internazionali Scientifiche), che pubblica in tutto il mondo libri e opuscoli scientifici di controinformazione medica. Le inchieste pubblicate in varie lingue, e in particolare il libro Imperatrice Nuda (1976), costarono ad Hans Ruesch un quarto di secolo di persecuzioni giudiziarie, con un numero di azioni legali così elevato (peraltro mai basate su errori di fatto individuabili nei suoi
scritti) che si è potuto ipotizzare un primato internazionale al riguardo.
La Fondazione gestisce l’archivio storico-scientifico di Hans Ruesch e tutta la documentazione da lui raccolta. Dal 2007 il presidente è Marco Mamone Capria, matematico, storico della scienza ed epistemologo dell’Università di Perugia, che è stato curatore e coautore dei due ultimi libri di Hans Ruesch, La medicina smascherata (Editori Riuniti, 2005) e La Figlia dell’Imperatrice (Nuovi Equilibri, 2006).
La sede legale è a Lugano, la sede operativa a Perugia.
La Fondazione Hans Ruesch gestisce inoltre un sito di informazione dove si possono trovare articoli, saggi e libri
liberamente scaricabili (www.hansruesch.net).

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply