News

Massimo Tettamanti “Al Tavolo Scientifico porto con me Susanna Penco e Candida Nastrucci”

Massimo Tettamanti

E’ ufficiale, il Dott. Massimo Tettamanti sara’ la Voce Scientifica dell’Animalismo Italiano al Tavolo Scientifico del Ministero della Salute un passo importante e determinante per la Lotta alla Vivisezione “Questo e’ il primo importante traguardo, in questo momento storico determinante contro la Vivisezione. Altra cosa importante e’ che ho potuto scegliere due persone che mi accompegneranno in questa avventura. La Prof.ssa Susanna Penco e la Prof.ssaCandida Nastrucci sono le persone che ho scelto in quanto promotrici e sostenitrici da sempre dei metodi alternativi, in sostituzione della Vivisezione”
Metodi Alternativi; ogni volta che si parla dei Metodi Alternativi mi rendo conto che in fin dei conti, ne sappiamo cosi’ poco… “E’ proprio per questo che ho voluto le due figure che ho scelto. Entrambe si confrontano e si aggiornano continuamente con referenti al di fuori dell’Italia, su questo argomento cosi’ importante nel 2013 per essere al passo con i tempi. Candida Nastrucci ha un back ground di origine Britanicca dove invece i Metodi alternativi sono piu’ sviluppati. Susanna Penco, purtroppo afflitta da Schelorisi Multipla non riesce a confrontarsi con le strutture Italiane ed e’ costretta a rivolgersi all’estero, dove i metodi alternativi sono piu’ diffusi ed all’avanguardia. Ecco perche’ la mia scelta e’ caduta su queste due persone “
E poi diciamocelo, oltre ad essere due esperte imbattibili alla lotta contro la Vivisezione, sono due donne, e siamo felici di questa scelta, che esprime un altro passo avanti. “Vero, la scelta di due donne e’ dovuta anche in parte di voler ad un Tavolo Scientifico due donne, cose che incredibilmente fino ad oggi e’ sembrato insolito”
Man mano riceveremo informazioni sugli aggiornamenti, e’ preciso desiderio di Massimo Tettamanti di tenere aggiornati gli animalisti di tutta Italia, sugli sviluppi, che siano successi o sconfitte. Mentre ancora ringrazia non solo chi lo ha votato per vederlo agire, ma anche chi ogni giorno porta avanti la Lotta alla Vivisezione, con Cortei, Presidi, e dimostrazioni di ogni forma. “Grazie davvero a tutti, e’ un momento storico determinante per la lotta contro la Vivisezione!!”
(Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , , , , , ,

8 Comments

  1. … Chi l’avrebbe mai detto fino a qualche anno fa!
    Eppure il movimento antivivisezione è tra la gente, è nelle piazze, nelle strade, nel cuore e nell’animo di tantissime persone che non possono più essere messe a tacere.
    E’ un momento storico, finalmente è stata sfondata una porta e dentro ci saranno persone autorevoli, come Tettamanti, Penco e Nastrucci!
    Forza, avanti tutta!!!

  2. Mi associo ! Avanti tutta perchè davvero solo pochi anni fa sarebbe stato assolutamente inimmaginabile ! Buon lavoro: noi siamo a totale disposizione.

  3. Sono le persone come voi che possono cambiare lo stato delle cose!
    Quanti occhi e occhioni puntati su di voi!

  4. Pingback: Voti e tavoli | V(ale)ntinamente

  5. Grande Massimo, siamo tutti con te!!!!

  6. lascio un paio di link a dei lavori di Penco e Naìsrtucci, poi se riesce a scaricare gli articoli completi mi dica lei se le due dottoresse lavorano SENZA l’ausilio della sperimentazione animale…

    ecco un lavoro a firma della dottoressa Penco, disponibile in full text qui

    http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0891584900004287

    o in abstract qui:

    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=Changes+of+CYP1A1%2C+GST%2C+and+ALDH3+enzymes+in+hepatoma+cell+lines+undergoing+enhanced+lipid+peroxidation

    Nel lavoro si parla dell’utilizzo di cellule tumorali epatiche di ratto, provenienti dagli stati uniti e disponibili per chiunque ne faccia richiesta (basta vedere il sito del produttore): http://www.lgcstandards-atcc.org/Products/All/CRL-1601.aspx
    Ciò che vorrei chiedere a tutti i componenti della commissione ed a Fuccelli: come sono state ottenute le colture cellulari in questo caso?Non è che forse (non dite no, la risposta la conosco) vengono allevati ratti con tumori epatici indotti, poi vengono soppressi e le cellule epatiche prelevate per dare origine alle colture cellulari utilizzate dalla dottoressa nel suo lavoro??No perchè allora in questo caso la sperimentazione animale svolge un ruolo fondamentale per l’esecuzione e la riuscita dello studio (e quindi la possibilità di pubblicarne i risultati), giusto?

    E questo un lavoro a firma della dottoressa Nastrucci

    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11278960
    http://www.jbc.org/content/276/20/17461.long (uso conigli e topi)

    Cito un estratto del testo: “A polyclonal antibody against ClC-3, called D1, was produced by injecting a synthetic peptide MTNGGSINSSTHLLD (corresponding to amino acids 59–73 of the long version of hClC-3; amino acids 1–15 of the short version) coupled to bovine serum albumin, together with Freund’s adjuvant, into rabbits at four time points over a 5-month period (Regal Group Ltd., UK). ”

    e ancora: “Proteins from tissues were obtained from whole organs removed from laboratory mice (C57/Bl6) immediately after killing and snap-frozen in liquid nitrogen.”

    Ecco, questi due lavori delle ricercatrici Penco e Nastrucci. A mio modesto parere c’è qualcosa che tocca nel dichiararsi contro la sperimentazione animale e pubblicare lavori come quelli sopra…”

Leave a Reply