Gossip

Lady Gaga e la fine di un amore…

A volte le storie d’amore finiscono…cosi’ di colpo poi… ci si trova a parlare per ore ad accusarsi, a dirsi “e’ colpa tua”… ma questa volta, dobbiamo essere autocritici…. e’ tutta colpa nostra!!!!
Ebbene si’!!
Non ha colpa infatti, la Signorina Germanotta, se a noi di Radiobau piacevano le sue canzoni, ed adesso non per scelta etica non le suoneremo piu’.
Non ha colpa se abbiamo capito male, quando si e’ presentata con il vestito di carne, in occasione degli MTV Video Music Awards del 2010, disegnato da Franc Fernandez su progetto di Nicola Formichetti, ed abbiamo pensato che volesse provocare, che fosse un atto di denuncia, per mettere a confronto il mercato della carne ed il mercato della musica….NO!
Non avevamo capito bene e non capiamo niente neppure di moda, infatti l’abito, condannato dalle tutte le organizzazioni animaliste, e’ stato invece nominato dal Time come il miglior prodotto della moda del 2010. (eeeeeeeeeeee?)
Ci aveva abituati troppo bene, il nostro amico fotografo Achille Jachetti, vegano dal tempo delle guerre puniche, aveva giocato con le modelle trattandole come pezzi di “Macelleria”, ma no, Lady Gaga non gioca!
A Lady Gaga, le pellicce piacciono sul serio, e devono essere oppulente, tante e rigorosamente di pelo vero!
Ed eccola con una pelliccia di Hermes, con una mano fuma…..con l’altra tiene un cane? (e’ possibile che il cane sia sintetico)
Ed ancora arriva a Londra conciata come una beduina, con un numero imprecisato di code di chissa’ quante bestie appese all’abito….
Scusaci Lady Gaga, ma davvero non avevamo capito che erano pellicce vere, hai dovuto dirlo a tutti i Tabloid che ti hanno ricordato che sono fatte con Animali Uccisi, e tu a dire che per te una pelliccia e’ Arte.
Scusaci se ci lasciamo, se questo amore e’ finito, se non suoneremo piu’ i tuoi i dischi, tanto tu non hai bisogno di noi…
Sei una pazzesca!!!!
Ti metti su le tue scarpe in stinco di maiale, una sciarpa di agnello, una parrucca di topo e vai alla grande!!!!
Vai, va’….vai!!!! (Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply