Libri

Stefano Cagno a Radiobau – “Ma se dovessi scegliere fra tuo figlio e il cane…”


“Tutto quello che dovresti sapere sulla vivisezione**MA NON VOGLIONO CHE TU SAPPIA” e’ la piccola ma importante guida scritta da Stefano Cagno su edizioni Cosmopolis.
Tutti pronti a dire “Basta Vivisezione” e poi nella nostra vita di quotidiana la lotta e’ piu’ dura… Dibattersi fra cosmestici, prodotti per la pulizia di casa, profumi, solventi ed ogni volta chiedersi “ma questa roba e’ testata o no?”
E poi? Poi magari ti confronti con un vicino di casa “profano” dell’argomento e di colpo di fa’ la domanda piu’ classica “ma se dovessi scegliere fra tuo figlio o il cane?”
Ecco questo piccolo libro, serve a questo!!! Per metterVi al corrente che siete contro la Vivisezione siete dalla parte della ragione, con tutte le spiegazione del caso. Stefano Cagno, in modo risolutivo, ha pensato di raccogliere le domande piu’ frequenti a cui ha dovuto rispondere alle sue conferenze contro la vivisezione.
“la domanda chi sciegli fra tuo figlio o il cane - dice – e’ basta sul senso di colpa, ed e’ senza risposta. Perche’ se ti chiedo chi preferisci fra te e il figlio del tuo vicino di casa??? cosa rispondi??” Restiamo con i piedi in terra, ben saldi e diamo invece dei dati molti chiari ed esplicativi per far capire che la sperimentazione sugli animali e’ futile oltre che cruenta!!!
” Pensando che su 100 Farmaci testati sugli animali, saranno validi solo 92 e di questi, una volta testati sull’uomo se ne salvano solo 8 per produrre farmaci che verranno messi in commercio, per poi scoprire che il 51% di questi farmaci si rivelera’ dannoso per l’uomo, causando in un anno 100.000 morti negli Stati Uniti, direi che la sperimentazione animale e’ Inutile”
Bene! Se avete ancora dei dubbi, comperate questo libro di Stefano Cagno, ma anche se non li avete, perche’ voglio sperare che averlo diventi un portafortuna e che un giorno diventi un cimelio, di questa grande guerra contro “la macchina del denaro” che trita emozioni, cani, scimmie ed i nostri sentimenti.
Grazie a Stefano Cagno a nome di tutti!
(Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , ,

4 Comments

  1. Complimenti a Stefano, lo leggerò avidamente.
    E grazie come sempre a questa radio straordinaria.

    • Carissimo Gabriele,innanzitutto grazie per le proale di apprezzamento al nostro lavoro.Per rispondere in qualche modo alla tua riflessione etico-religiosa diciamo che a nostro modesto parere sono veramente poche le religioni che condannano l’abuso sugli animali. L’animale non e8 l’altro da comparare a se9 ma la cosa da utilizzare a proprio uso e consumo.“La convinzione illusoria della specie umana di essere in qualche modo indipendente e separata dal tutto (se non addirittura superiore, privilegiata, “eletta”) e8 cif2 che l’ha portata spesso a comportarsi come un’arrogante cellula cancerogena, che aggredisce e distrugge lo stesso organismo in cui vive ” cit da un testo di divulgazione buddhista.Quello che sta accadendo agli orsi della luna e8 qualcosa che ci lascia annichiliti, un’aberrazione che ci siamo ripromessi di contribuire a debellare con la denuncia e il sostegno economico ai centri di recupero di AAF grazie all’aiuto di quanti, come noi, la ritengano una barbarie inaccettabile.Tuttavia nei 3 anni di attivite0 (grazie a e-mail, filmati e testimonianze di ogni tipo) ci siamo andati sempre pif9 rendendo conto che l’orso puf2 essere considerato solo “un simbolo” della sofferenza animale e dell’abuso ingiustificato nei confronti di esseri pif9 deboli di noi che, come noi, avrebbero diritto a una vita libera e priva di torture. E ci auguriamo che aiutando lui in qualche modo si aiuti anche la causa pif9 grande che e8 la causa animalista senza confini.Portiamo avanti la nostra battaglia per la chiusura dei Lager della bile senza dimenticare che esistono gli allevamenti intensivi, quelli delle pellicce, la vivisezione, orrori altrettanto efferati (i cui documenti circolano poco ) e responsabilite0 umane altrettanto gravi che accomunano purtroppo i nostri sistemi a quelli “cinesi”.Ci sentiamo di concludere questa riflessione in risposta al tuo bel messaggio con una frase di Milan Kundera, da L’insostenibile leggerezza dell’essere La bonte0 umana, in tutta la sua purezza e liberte0, puf2 venir fuori solo quando e8 rivolta verso chi non ha nessun potere. La vera prova morale dell’umanite0, quella fondamentale, e8 rappresentata dall’atteggiamento verso chi e8 sottoposto al suo dominio: gli animali. E sul rispetto nei confronti degli animali, l’umanite0 ha combinato una catastrofe, un disastro cosec grave che tutti gli altri ne scaturiscono.

  2. Scusate, a parte che il dottor Cagno non ha alcuna pubblicazione scientifica degna di nota a livello internazionaale, e poi lo sviluppo del farmaco veterinario (secondo i detrattori della sperimentazione, il farmaco va testato sulla specie a cui è destinato) su quali specie lo dovrei testare?

    Leggetevi questo interessante botta e risposta tra Cagno e un preparato biologo e veterinario…che confutano ogni sua affermaazione in merito all’inutilità della sperimentazione citando documentazione internazinalmente riconosciuta.

    http://www.almonature.eu/it_it/index.cfm/vet-forum/area-specialistica/vivisezione-e-metodi-sostitutivi/?doaction=return&emailid=4663701E-061C-B141-344CAE06092BC5A0&email=a.loro@lycos.com&nocache=1

    • davide.cavalieri says:

      Andrea, ma stai scherzando???
      Stiamo parlano di porre fine alla Sperimentazione sugli animali… si parla di test, da tortura…
      Tu sei libero di pensarla come vuoi….
      Ma mi posti un link di Almo Nature, che dovrebbe essere Cruelty Free????

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>