Gossip

Maf, il cane di Marilyn Monroe

Il mito di Marilyn Monroe e’ uno di quelli che non si spegne MAI
Sono passati 50 anni dalla sua morte, ed il cinema celebra l’anniversario con il film “Marilyn” mentre nelle librerie la ricordano, tornando a raccontare la sua vita e la carriera.
Ma scommetto che pochi di Voi conoscono il piccolo Maf!!!
E’ il 1960 quando un piccolo e simpatico “frugoletto” nato a Charleston nella campagna Inglese, arriva a Los Angeles su un volo Pan American con la Signora Gurdin, meglio conosciuta come Mamma di Natalie Wood.
In seguito, il piccolo quadrupede bianco viene ceduto a Frank Sinatra che poi lo donerà a Marilyn, durante la loro breve storia d’amore.
Mafia Honey e’ il nome per intero, che con cui MM battezza il piccolo maltese.
Questo ci lascia capire che Marilyn insomma non era proprio del tutto svampita e mentre girava da un locale all’altro con il piccolo Maltese, forse aveva inteso che il buon Sinatra non era proprio, quel che si diceva all’epoca…Uno stinco di Santo!
Il rapporto di Marilyn con Maf, e’ morboso! Specie se consideriamo la voglia di maternita’ della mitica Bionda.
Maf prendera’ il posto del bimbo che Marilyn ha desiderato invano, arriva giusto nella vita di Marilyn al momento della separazione con Arthur Miller e prende casa nell’Appartamento di Time Square, dove viene coccolato dalla governante Lena Pepitone .
Maf, frequenta il Copacabana, locale nel quale i cani non erano ben visti ma con Marilyn e Frank Sinatra ha libero accesso!
Conosce e viene preso in braccio perfino da Billie Holiday, segue la bionda atomica perfino dall’analista.
La Piccola Palla di Neve, resta a fianco di Marilyn fino al suo ultimo giorno di vita… dopo la scomparsa viene adottato dalla segretaria di Frank Sinatra, Miss Gloria Lovell!
(Davide Cavalieri)

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply