SOS BAU

SOS BAU – Mirandola!!!


Nonostante siano anni che faccio questo lavoro, a volte ci sono “mail” o “messaggi” che fanno centro in modo piu’ forte di altri.
E’ il caso di questa volontaria che scrive im modo semplice e diretto, chiedendo aiuto per il Canile di Mirandola, appena colpito dal Sisma, e con diversi problemi di gestione dei cani, piovuti da ogni dove a seguito del tragico evento.
Non cerca di fare pena, con determinazione chiede un aiuto concreto, spiega cosa ha potuto fare da sola, con l’aiuto della sua determinazione e del telefono.
Come amico degli animali mi sento davvero in dovere, di dare Voce a questa donna che vuole solo aiutare gli ospiti del Canile della sua Citta’
Chiunque e’ in grado di darle una mano si metta in conttato con lei!

Buongiorno a tutti sono Beatrice Targa,
una semplice volontaria animalista e vorrei portare a conoscenza quanto sta accadendo, per fare avere un container al canile di Mirandola (MO), che sarebbe di enorme utilità per usarlo come sala operatoria, data la mole di cani ospiti dopo il terremoto.
Cerco di riassumere in breve le 2 giornate di telefonate che ho fatto, in pratica un mio amico della protezione civile mi ha notiziato che a Tresigallo in provincia di Ferrara hanno dei container fermi da 12 metri appunto della Protezione Civile , sabato sera , mi hanno fatto chiamare il canile il quale ha contattato il COC del comune di Mirandola per fare mandare un fax di richiesta del container urgentemente per il canile , alle 18 si sarebbe riunito il prefetto e avrebbe deliberato lo spostamento del container. Di seguito fatto tutto questo la delibera non avviene , perchè la richiesta non deve più partire dal COC di Mirandola ma dalla Prefettura di Modena.
Ieri mattina ho chiamato la protezione civile in prefettura a Ferrara , dopo che ho rispiegato ancora la cosa, mi viene detto che bisogna attivare il canale sanitario e che ciò che mi era stato riferito era la procedura sbagliata e che comunque non avevano tempo in quel momento di occuparsi e di chiamarli nel pomeriggio.
Ho risentito il COC di Mirandola persona gentilissima sig.ra Daniela Mazzali al numero 0535 24014, la quale mi ha detto che aveva provveduto a mandare il fax di richiesta alla Prefettura di Modena, e, inoltre era stata contattata dalla protezione civile di Ferrara che aveva chiamato per avere notizie in merito a questo bisogno del container , sembrava che ieri mattina dovesse arrivare ma ho dovuto deludere sia le volontarie che il veterinario ( Dott GELATI Antonio) che stavano attendendo, questo modulo servirebbe a loro per fare sala operatoria e per stipare le cibarie che hanno su strada ……………. la situazione è drammatica 200 cani ci sono là dentro e tutti puliti le ragazze sono meravigliose. Infine ieri pomeriggio mentre ero al canile ho richiamato il sig FINCO della protezione civile di Ferrara il quale mi ha detto che entrambe le prefetture ( Ferrara e Modena) hanno provveduto a mandare la richiesta del container di 12 metri che si trova a Ferrrara precisamente i Tresigallo al DiCoMat qui http://www.bologna2000.com/2012/06/09/reggio-emilia-terremoto-insediato-il-ccp-coordinera-lemergenza/
e che in pratica basterebbe una firma da quell’ente per fare partire il container…………… ma io qui non conosco nessuno e temo che questa richiesta finisca nel dimenticatoio……………….. dopo il terremoto dell’Aquila e dopo che la protezione civile è stata tutta indagata e denunciata sembra che nessuno possa mettere una firma .
Qualcuno può fare qualcosa? Grazie
Beatrice TARGA

Tags: , , , , ,

Leave a Reply