News

Presidio scenografico contro il massacro dei cani in Ucraina in vista di EURO 2012 in collaborazione con la Curva Nord dell’Inter

Milano – martedì 13 marzo 2012 – Stadio San Siro
In occasione della partita di Champions League Inter-Marsiglia l’OIPA Italia Onlus ha messo in scena una protesta scenografica fuori dallo stadio San Siro contro il massacro dei randagi in Ucraina per chiedere alla UEFA di prendere una posizione decisiva in merito. Il messaggio è stato amplificato all’interno dello stadio dalla Curva Nord dell’Inter che ha esposto due striscioni a tema esplicitamente rivolti al Presidente UEFA, Miche Platinì, presente sugli spalti.

L’OIPA sta monitorando da vicino, attraverso la testimonianza del delegato OIPA Ucraina Andrea Cisternino, quanto sta accedendo nel Paese dove, dopo decenni di gestione inesistente del randagismo, le istituzioni hanno deciso di affrontare il problema del sovrannumero di cani randagi pianificando uccisioni sistematiche con avvelenamenti, colpi di arma da fuoco e forni crematori mobili. L’incremento di tale barbarie ha coinciso con la decisione della Uefa di designare il Paese come sede, insieme alla Polonia, di Euro 2012. (Per tutti i dettagli http://www.oipa.org/italia/randagismo/ucraina.html)

Ecco perché, oltre ad appellarci e a fare pressione sulle istituzioni locali, chiediamo alla Uefa di prendere una posizione forte, non limitandosi a dissociarsi da quanto sta accadendo.
N.B: le foto sono disponibili anche in alta risoluzione

Per ulteriori informazioni:
Alessandra Ferrari
Ufficio stampa OIPA Italia
Tel. 320 4056710
ufficiostampa@oipa.org

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply