Radio

Radiomiao!


Un…due…tre…MIAO!!!
E’ partita oggi la settimana dedicata ai gatti che si chiudera’ il 19 Febbraio! Per tutta la settimana sara’ quindi Radiomiao a tenerVi compagnia con il meglio dei contenuti felini! SOS Bau, la rubrica nata per dare voce a chi ha bisogno di aiuto fa’ il giro dei Gattili d’Ialia per dare l’opportunita a tutti di lanciare il proprio appello. Topo da Biblioteca e’ interamente dedicato alle letture feline, Luisella Berrino legge per Voi; Il Gatto del Rabbino, Un gioiello per il Re….Non possono mancare i “Gattoni Animati” le storie dei Gatti dei Cartoni lette dai nostri migliori speaker, per ricordarVi l’omonima mostra presso WOW Spazio Fumetto in viale Campania 12 (MI)
Andiamo alla scoperta delle Leggi che tutelano le colonie Feline con l’Avvocato Claudia Taccani, mentre proseguono le istruzioni Veterinarie del nostro Dr. Doolittle, e tutti gli appuntamenti dedicati ai Felini di questo periodo, le Opere d’arte Feline di Enrico Ercole, insomma una settimana felina al 100%.
Ma in realta’ mentre preparavamo tutto il materiale, ho ripensato un po’ ai gatti che ho incontrato nella mia vita…. un gatto che dormiva sul tettuccio di una vecchia Fiat 500 a Lucca, ad un micio certosino a Skiatos, a Luca il gatto di mia zia Mary, alla colonia di gatti che viveva nella fabbrica del mio primo lavoro a Torino, ai gatti dei cortili dei vicini di casa…
Quando abitavo in centro Torino, mi capitava spesso di fermarmi ad osservare i gatti che si mettevano in mostra nelle vetrine dei negozi; in via San Domenico c’era un negozio di Sanitari, in vetrina c’era una fila di bide’, dentro ai quali dormivano due/tre gatti che si scaldavano al sole del pomeriggio, in via Barbaroux in una Ferramenta storica, davanti alla stufa stavano accoccolati i gatti delle due titolari, ed ancora gatti dal Tabaccaio, i due gattoni Norvegesi bellissimi ed enormi al bar proprio davanti al Palazzo RAI di via Cernaia…fino ad oggi che paseggiando mi sono reso conto che i negozianti non amano piu’ tenere un gatto o due in negozio con loro.
Ed un po’ mi dispiace, sono sincero spesso allungavo la strada per salutare in quella o un altra vetrina il gatto interessato.
Quindi, io ci provo e lancio un appello a tutti i negozianti…”prendete un gatto in negozio con Voi, rallegrera’ le vostre giornate e le visite dei vostri clienti e nei giorni di calma avrete un amico vero con cui lamentarvi”. Miao !!!

Tags: , , , , , ,

One Comment

  1. Per i proprietari di animali con cani al seguito viaggiare in Italia รจ diventato una vera e propria odissea.

Leave a Reply