Archivio

Nicola Piovani in Quintetto, una serata di note d’amore

Nicola Piovani in Quintetto, concerto a favore del primo progetto di Pet -therapy per gli orfani di Bucarest
Martedì , 11 ottobre 2011 ore 21.00 Conservatorio di Milano (Sala Verdi)- Via Conservatorio, 12 Milano

E’ un concerto organizzato dalla onlus italiana Save the Dogs and Other Animals in collaborazione con Fondazione Paideia, il contributo di Fondazione Cariplo e con il patrocinio e il contributo di Provincia di Milano, a favore di It’s Donkey Time!, il primo programma di onoterapia (pet therapy con gli asinelli) dedicato ai bambini orfani e disabili della Romania.
Sul palco della prestigiosa Sala Verdi,  Nicola Piovani proporrà brani scritti per il cinema, per il teatro, per concerto appositamente rivisitati in versione da piccolo gruppo di solisti. Il repertorio è quello che viene dal cinema dei Taviani, di Moretti, di Benigni, di Fellini.
Tutti i proventi della serata verranno destinati al progetto It’s Donkey Time! di Save the Dogs, la onlus guidata da Sara Turetta che dal 2002 opera in Romania per la salvaguardia degli animali e che inaugura così una forma di terapia del tutto inedita nel Paese ma già applicata con successo in Gran Bretagna e in Italia.
Un primo progetto pilota di It’s Donkey Time! è attualmente in corso al Centro Don Orione di Bucarest grazie alla collaborazione con Fondazione Paideia (principale co-finanziatore dell’iniziativa) e il sostegno di una cordata di associazioni italiane, inglesi e finlandesi.
Qui 18 bambini orfani affetti da diverse forme di disabilità (dall’autismo alla sindrome di down fino a forme di paraplegia/tetraplegia associate a gravi ritardi psichici) alternano le terapie classiche a quelle assistite con gli asinelli, in grado di portare benefici sia dal punto di vista psichico che motorio.
Protagonisti di It’s Donkey Time! sono gli equini salvati dai maltrattamenti e dall’abbandono sulle strade romene, appositamente selezionati da un team di esperti fra i 58 ospitati nel rifugio per asinelli di Save the Dogs, l’unico di questo genere in tutto l’ est Europa.
Il concerto vedrà una libera riscrittura delle musiche composte dall’autore, nel corso degli anni, non solo per il cinema (La stanza del figlio, La Vita è bella) ma anche per il teatro (La melodia sospesa), per la televisione (Annozero), riarrangiate da Piovani stesso al pianoforte e reinterpretate da cinque solisti: Andrea Avena al contrabbasso, Marina Cesari a sax e clarinetto, Pasquale Filastò a cello e chitarra, Cristian Marini a batteria e fisarmonica. Un organico che mescola suoni di strumenti classici, moderni e popolari.

Contatti stampa:
Selena Delfino
+39 02 39445900
+39 3271813075
comunicazione@savethedogs

Tags: , , , , , ,

One Comment

Leave a Reply